Trasferimenti negli Stati Uniti: banche, bancomat, carte e cambio valu

Il team dei contenuti TransferWise
26.09.18
5 minuti di lettura

In questa pratica guida troverai informazioni sulla valuta statunitense, dove cambiare il denaro e come spenderlo negli Stati Uniti. Continua a leggere per assicurarti di avere tutte le informazioni che ti servono su come gestire il tuo denaro in America.

La valuta statunitense

La valuta ufficiale negli Stati Uniti è il dollaro.

In alcune aree degli Stati Uniti vicino al confine canadese, il dollaro canadese potrebbe essere accettato. Tuttavia, generalmente è consigliabile utilizzare solamente dollari americani, in quanto potresti andare incontro a tassi di cambio sfavorevoli quando non paghi nella valuta locale. Le altre valute estere non sono accettate.

Caratteristiche del dollaro statunitense (USD)

Nomi e soprannomidollaro U.S., dollaro americano, dollaro e centesimi, "buck"
Simboli e AbbreviazioniUSD, US$, $
1 USDUn dollaro è composto da cento centesimi.
Monete USDIl denaro con valore inferiore a 1$ è coniato in monete. Troverai tagli da 1, 5, 10 e 25 centesimi. Ci sono anche monete da 1 dollaro e mezzo dollaro, ma sono rare e la moneta da mezzo dollaro è da collezione.
USD in banconotaLe banconote in valuta statunitense sono disponibili nei seguenti tagli: 1, 2, 5, 10, 20, 50 e 100 dollari. Tutte queste banconote sono largamente utilizzate, fatta eccezione per quella da 2 dollari, che è legale ma non si vede quasi mai. Recentemente, molte banconote sono state stampate con addizionali misure di sicurezza come micro stampe, colorazioni e disegni più ampi. Se stai rientrando negli Stati Uniti portando con te vecchie banconote, la tua banca locale non sarà disposta a cambiarle a causa del rischio di contraffazione.

Cambio di valuta negli Stati Uniti

Quando devi cambiare il tuo denaro in dollari, hai diverse opzioni.

Solitamente, il bancomat è la scelta migliore. I bancomat utilizzano il tasso di cambio interbancario. Questo tasso è il punto intermedio tra il prezzo di acquisto e quello di vendita di una valuta nei mercati valutari globali, quindi è il tasso più autentico che tu possa ottenere.

Se cerchi altre opzioni oltre al bancomat, troverai delle agenzie di cambio negli aeroporti e negli hotel. La loro posizione comoda ha però un prezzo, e questo risiede nel fatto che queste agenzie di cambio gonfiano il loro tasso di cambio e addebitano commissioni nascoste. Inoltre, corri anche il rischio che rifiutino di accettare banconote strappate o danneggiate.

Dato che il dollaro è una valuta ampiamente diffusa, è probabile che la tua banca possa aiutarti a cambiare il tuo denaro in anticipo, in modo che tu possa arrivare a destinazione già munito di dollari. Se hai bisogno di ulteriori servizi di cambio, probabilmente troverai una banca americana che abbia una partnership con la tua banca. Le banche partner non addebitano commissioni per le transazioni estere e in genere non fanno pagare alcuna commissione per i prelievi da bancomat.

Assegni turistici negli Stati Uniti

Una volta gli assegni turistici erano il modo più sicuro per portare il tuo denaro all'estero, ma oggi i bancomat li hanno resi inefficienti. Per incassare un assegno turistico serve molto tempo poiché richiede un processo di verifica presso le banche o i negozi. Inoltre, gli assegni turistici offrono un tasso di cambio scarso.

Ai giorni nostri sono utilizzati raramente, perciò per le banche processarli non è redditizio. Potresti dover andare di banca in banca prima di trovarne una disposta ad incassare il tuo assegno.

Se non ti senti al sicuro utilizzando una banca o un bancomat all'estero, puoi ordinare una carta di debito prepagata invece di affidarti a un'assegno turistico.

Carte di credito e carte di debito negli Stati Uniti

Negli Stati Uniti è accettata la maggior parte delle carte di credito e debito e molte di esse hanno sede proprio lì. A prescindere da quale sia la tua banca, dovresti riuscire a utilizzare la tua carta nella maggior parte dei luoghi. Anche le carte emesse da fornitori minori probabilmente saranno accettate. Ricordati di informare l'emittente della tua carta che stai per recarti all'estero, in modo che la tua carta non venga congelata per attività sospette.

Negli Stati Uniti, le carte di credito la fanno da padrone. Visa, MasterCard e American Express sono le carte di credito più comunemente accettate negli Stati Uniti. Per sapere cosa aspettarti, controlla le loro commissioni sulla conversione di valuta. A volte ti sarà più conveniente utilizzare una carta piuttosto che un'altra.

I negozi e i bar più piccoli non consentono i pagamenti con carta a meno che tu non spenda un importo minimo. È raro, ma non impossibile, trovare attività che accettano solo contanti. Porta con te una piccola quantità di contanti per mance, pedaggi, e spese minori.

Scegli sempre di essere addebitato in dollari anziché nella valuta del tuo paese quando usi un bancomat, altrimenti questo applicherà un tasso di cambio scadente. Questa pratica è chiamata "conversione di valuta dinamica", e in genere significa che pagherai commissioni non necessarie.

I bancomat negli Stati Uniti

In tutto il paese vi sono più di 425,000 bancomat: il 48% di questi appartengono ad istituzioni finanziarie, mentre il restante 52% è di proprietà di operatori indipendenti. I bancomat indipendenti si trovano generalmente nei supermercati, nei piccoli negozi e nelle principali vie commerciali. Questi bancomat addebitano generalmente delle commissioni addizionali.

Affidandoti a bancomat collegati ad uffici postali e a grandi banche commerciali pagherai commissioni più trasparenti e ragionevoli. Per programmare in anticipo, può esserti utile consultare un localizzatore di bancomat. Clicca per aprire i localizzatori bancomat di MasterCard, American Express, Maestro e Visa.

Le banche negli Stati Uniti

Tra le maggiori banche globali esistenti, molte sono banche statunitensi. Per questo motivo, non ti sarà difficile trovare filiali bancarie praticamente ovunque tu sia. L'infrastruttura finanziaria negli Stati Uniti è molto sviluppata, nelle città come nelle zone più rurali. Se la tua è una banca globale, probabilmente ne troverai una filiale o una banca partner negli Stati Uniti. Le banche dette "Big Four" detengono il 39% di tutti i depositi bancari del paese.

Ecco le maggiori banche commerciali statunitensi:

Le principali banche commerciali negli Stati Uniti

Anche molte banche straniere hanno filiali negli Stati Uniti, di seguito una lista di quelle più grandi e più diffuse nel paese:

Banche internazionali che operano negli Stati Uniti

In alternativa, per accedere facilmente al denaro che ti serve quando sei all'estero - e in modo ancor più conveniente - usa TransferWise.

Se hai un conto bancario negli Stati Uniti, o se conosci qualcuno che lo ha, puoi trasferire il denaro tra conti bancari usando il vero tasso medio di mercato. È un modo conveniente per gestire il tuo denaro, senza costi nascosti.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più
Vita all'estero

I bancomat in Malesia

La valuta malese - il ringgit - non è disponibile sui mercati internazionali come lo sono le altre principali valute. Questo potrebbe far si che sia difficile...

  • 17.12.18
  • 4 minuti di lettura

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione