Trasferimenti in Giappone: banche, bancomat, carte e cambio valuta

Il team dei contenuti TransferWise
26.09.18
5 minuti di lettura

*Molti sono i turisti che visitano le vibranti città giapponesi e le sue pacifiche località di campagna. Nell'estate del 2016, sono stati oltre i 2 milioni i turisti provenienti da ogni parte del mondo che ogni mese hanno visitato il Giappone. In Giappone puoi viaggiare su treni super veloci, mangiare il miglior sushi del mondo e sciare sugli altipiani del nord.

Se stai pianificando un viaggio nella terra del sol levante, certamente avrai bisogno di qualche soldo. La vita in Giappone non è economica, ma per quest'esperienza unica ne vale la pena.

Queste guida ti fornirà una panoramica generale sulla valuta e sul sistema bancario giapponese, così potrai accedere più facilmente agli yen di cui avrai bisogno.

La valuta giapponese

La valuta giapponese è la terza più cambiata al mondo.

Caratteristiche dello yen giapponese
Simboli del yenJPY, ¥, 円
JPY in moneteLe monete sono disponibili in denominazioni da 1, 5, 10, 100 e 500 yen.
JPY in banconoteLe banconote sono disponibili per grandi importi in tagli da 1.000, 2.000, 5.000 e 10.000 yen.

Le monete in Giappone sono deliberatamente coniate per avere stili, dimensioni e modelli diversi. Alcune monete hanno fori nel mezzo, mentre altre hanno i bordi "rigati" per renderle facilmente distinguibili l'una dall'altra.

Le valute estere non sono accettate in Giappone, avrai dunque bisogno di cambiare un po' di denaro per il tuo viaggio.

Cambio di valuta in Giappone

Fai qualche ricerca prima di partire, scoprirai che il tasso di cambio migliore lo troverai una volta arrivato.

Informati sul tasso medio di mercato - assicurati che il tasso di cambio offerto sia giusto

Ovunque tu decida di cambiare i tuoi contanti, guardati intorno prima per ottenere l'offerta migliore. La cosa migliore da fare è assicurarsi di conoscere il tasso medio di mercato.

Il tasso medio di mercato è anche conosciuto come "tasso interbancario" - ed è l'unico vero tasso di cambio. Qualsiasi tasso turistico corrisponderà a questo numero. Il suo valore oscilla continuamente, e per poterlo confrontare e capire se stai facendo un buon affare, puoi ottenere le informazioni più recenti usando un convertitore di valuta online.

Evita di cambiare importi elevati in hotel o aeroporti

Se hai bisogno di contanti all'arrivo, puoi cambiare un importo minimo in aeroporto o in hotel - tuttavia i tassi di cambio offerti sono generalmente meno favorevoli rispetto a quelli che trovi nelle città. Un'altra opzione negli aeroporti internazionali è quella di usare un bancomat. Questa è la scelta preferita da molti viaggiatori per convenienza e sicurezza.

Fai attenzione alle subdole commissioni nascoste nel tasso di cambio

Se decidi di cambiare denaro quando sei in Giappone, guardati dalle commissioni nascoste. Se un'agenzia di cambio dice di applicare "zero commissioni", generalmente significa che tratterrà il suo profitto nel tasso di cambio sfavorevole offerto. Scegli con saggezza.

Porta con te banconote del tuo paese pulite e intatte

Se cambi denaro in Giappone, assicurati che le banconote che hai siano pulite e non danneggiate. Qualsiasi difetto o danno nella banconota potrebbe tradursi in un rifiuto da parte dell'operatore di effettuare il cambio.

Assegni turistici in Giappone

Gli assegni turistici non sono accettati come forma di pagamento diretto in Giappone. Se ne hai, dovrai cambiarli presso una banca, o in alcuni casi, in un ufficio di cambio. I tassi offerti sono raramente buoni, inoltre, non tutte le banche o uffici di cambio offrono questo servizio.

Sempre più viaggiatori evitano di utilizzare gli assegni turistici preferendo invece le carte o i prelievi bancomat. Pensaci su, questa potrebbe essere l'alternativa migliore anche per te.

Carte di credito e carte di debito in Giappone

I piccoli negozi giapponesi spesso non accettano carte

Anche se le cose stanno cambiando, il Giappone è ancora prevalentemente una società di "contanti". I grandi rivenditori, hotel e ristoranti certamente accettano le carte, ma i piccoli negozi no. Preparati a gestire queste situazioni e porta sempre po' di contanti con te.

Non sarai mai troppo lontano da un bancomat - nella prossima sezione troverai dei link che ti aiuteranno a trovarne uno nelle vicinanze se hai bisogno di contanti. Dove le carte sono accettate, tutti i circuiti di carte dovrebbero andare bene.

Informa la tua banca dei tuoi spostamenti

Per assicurarsi che la tua carta sia funzionante, informa la tua banca circa la tua partenza. Se non lo fai, potrebbe congelare la tua carta per "attività sospette" quando sei all'estero.

Fai attenzione ai bancomat che offrono di operare la conversione per te

Se scegli di pagare con carta di credito o debito, potresti andare incontro alla Conversione di Valuta Dinamica (CVD). Quando sei al bancomat e ti viene chiesto di essere addebitato nella tua valuta di origine - questa è chiamata CVD.

Potrebbe sembrare molto utile per capire quanto effettivamente stai pagando, ma in realtà non è un grande servizio. Accettando la CVD accetti che sia il bancomat ad effettuare la conversione, offrendoti miseri tassi di cambio, per non menzionare le possibili commissioni extra. Scegli sempre di pagare nella valuta locale (JPY). (Questo permetterà alla tua banca, che ha certamente un interesse nell'averti come cliente, ad offrirti un tasso di grand lunga migliore.)

I bancomat in Giappone:

I bancomat in Giappone sono molto usati e abbastanza comuni. Usa uno di questi localizzatori per trovare il bancomat più vicino a te.

Localizzatore Visa
Localizzatore MasterCard
Localizzatore American Express

Informati con la tua banca sulle commissioni per i prelievi all'estero

Chiedi alla tua banca quali sono le commissioni applicate sui prelievi all'estero, inoltre guarda se vengono applicate ulteriori commissioni ai bancomat. Molti bancomat hanno limiti sui prelievi relativamente bassi. Effettuando diversi prelievi uno dopo l'altro, potresti incorrere in maggiori costi se la tua banca ti addebita delle commissioni per transazione.

Non accettare gli addebiti nella valuta del tuo paese

La CVD può essere applicata anche ai bancomat. (Guarda la sezione precedente per più dettagli). Se ti viene chiesto di essere addebitato per il prelevamento nella tua valuta di origine, è meglio rifiutare. Scegli sempre di pagare nella valuta locale.

Le banche in Giappone

Il sistema bancario giapponese è dominato da tre grandi banche, le trovi elencate sotto. Queste istituzioni hanno filiali in tutto il paese, probabilmente sono il luogo più utile in cui recarti se devi effettuare il cambio valuta o accedere ad altri servizi.

Se ti stai recando in Giappone controlla se la tua banca collabora con qualche banca giapponese, oppure se ha una filiale vicina alla tua destinazione giapponese. Molte banche internazionali sono presenti in Giappone, che è uno dei maggiori centri finanziari globali. Controlla la lista di suggerimenti qui sotto.

Le tre maggiori banche commerciali in Giappone

Banche internazionali che operano in Giappone

Ultimamente, molti viaggiatori scelgono TransferWise per avere accesso al loro denaro quando sono all'estero - risparmiando sempre un sacco di soldi - ovunque.

Se hai un conto bancario in Giappone, o se conosci qualcuno che lo ha, puoi trasferire il denaro tra paesi diversi al vero tasso medio di mercato. È un modo conveniente per gestire il tuo denaro, senza costi nascosti.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più
Vita all'estero

I bancomat in Malesia

La valuta malese - il ringgit - non è disponibile sui mercati internazionali come lo sono le altre principali valute. Questo potrebbe far si che sia difficile...

  • 17.12.18
  • 4 minuti di lettura

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione