Come aprire un conto bancario in Austria: la guida

Fabio Beccari
20.05.19
4 minuti di lettura

Chi decide di andare a vivere in Austria va di solito incontro a una transizione senza intoppi. Oltre al suo status di ricca nazione europea, l'Austria è nota per la propria ospitalità ed il multiculturalismo della propria società. La capitale Vienna offre dimora ad oltre un quarto della popolazione nazionale.

Una delle prime cose di cui avrai bisogno all'arrivo sarà un conto bancario austriaco. Con questa breve guida potrai approntare la tua nuova vita finanziaria in Austria.

Di quali documenti ho bisogno per aprire un conto bancario in Austria?

Aprire un conto bancario in Austria è piuttosto semplice. Avrai bisogno di:

  • Un documento d'identità (di solito, il passaporto)
  • Un documento a prova del tuo indirizzo (di solito, una bolletta o un modulo di registrazione della propria residenza)
  • Prova di impiego

I documenti di benvenuto della tua banca includeranno termini e condizioni d'uso per il tuo conto, e darci un'occhiata approfondita è altamente indicato. La tua carta di debito, o bankomatkarte, arriva di solito in qualche giorno lavorativo via posta ordinaria.

Se non fossi ancora un residente locale, aprire un conto bancario potrebbe essere più complesso. Per via della legislazione finanziaria esistente, le politiche aziendali di alcune banche richiedono loro di rigettare richieste di apertura conto da non residenti. Alcune però, come Bank Austria, offrono un'ampia gamma di servizi per i non residenti. Controlla con la banca in questione prima di fare loro visita.

Posso aprire un conto bancario dall'estero?

Alcune banche austriache possono farti aprire un conto bancario da remoto, ma non darlo per certo. Bank Austria ad esempio, in quanto membro della famiglia UniCredit, permette alle aziende di aprire un conto dall'estero se sono già clienti UniCredit solo con il loro modulo di richiesta standard. Erste Bank, anche nota come Sparkasse, rimarca in maniera esplicita come i non residenti che abbisognano di un conto siano i benvenuti.

Al di là del caso specifico, alcune banche ti consentono di impostare un conto online. Se volessi avere informazioni dirette su una banca specifica, contatta la loro relativa filiale. Saranno in grado di chiarirti se vi fosse qualcosa che puoi fare prima di trasferirti definitivamente. In alcuni casi, potranno già iniziare a preparare i tuoi moduli per velocizzare il processo.

Qual è la banca austriaca migliore per un expat?

La maggior parte degli expat austriaci si trova ad usare per comodità Bank Austria, Erste Group Bank, o Raiffeisen Zentralbank. Sono le banche nazionali maggiori e più comuni. Se volessi uscire fuori dal coro però, la maggior parte delle banche in Austria offre supporto in inglese e a misura di expat.

Al di là delle proprie banche, molte grandi banche internazionali offrono servizio in Austria. Ad esempio:

L'Austria non sarà Londra, New York od un'altra grande capitale mondiale, ma è certamente buona cosa controllare con la tua banca di casa se avessero un partner austriaco.

Vediamo nel dettaglio le principali banche per expat a tua disposizione:

Bank Austria

Dispone di oltre 300 filiali (senza contare quelle dei loro partner, in altre 19 nazioni). Il loro conto base offre, tra le altre cose:

  • Conto Relax: Un conto a costi fissi con servizio di assistenza h24 e possibilità di impostare pagamenti ricorrenti
  • Conto Solo Online: Per gestire transazioni online sul tuo mobile banking
  • Conto su Misura: Un conto a basso costo tarato sulle esigenze del cliente, ideale per chi non richiede molti pagamenti ricorrenti od effettua un numero limitato di transazioni
  • Una carta Maestro munita di Maestro SecureCode
Erste Bank / Sparkasse

Erste Bank dispone di 2,700 sedi in 7 nazioni nella Mitteleuropa. È facile capire come venga considerata una delle maggiori banche austriache con i suoi 15 milioni di clienti nel mondo. Alcuni dei loro prodotti base includono:

  • Apertura di un conto online
  • Una classica carta con pagamenti contactless e possibilità di apertura di molteplici conti
  • Conto per studenti: Gratis fino al 27esimo anno d'età. Servono 10 minuti per aprirne uno online
  • Conto S comfort: Conto per stipendi, bonus o pensioni, gratuito per un anno
  • Conto Babycare: Per genitori in congedo di maternità o paternità; gratis per 2 anni e con un bonus di 20€ all'apertura
Raiffeisen Zentralbank

Raiffeisen presenta oltre 475 filiali e la maggior presenza in Asia rispetto alle altre banche austriache. Possono offrirti:

  • Conto Salario: con online banking e pagamenti contactless
  • Conto Studenti: con gestione del conto e assicurazione contro gli incidenti gratuita
  • Conto Giovani: gestione del conto gratuita, con offerte come sconti in ogni discoteca austriaca
  • Carte prepagate e bancomat

Quali commissioni bancarie devo pagare in Austria?

Per ogni conto che non sia per giovani o studenti, incorrerai probabilmente in spese di gestione ogni trimestre. Ad esempio, i tre conti personali di Bank Austria costano al momento tra i 5.97 e i 23.97 € a trimestre.

Puoi incorrere in commissioni anche per l'apertura di un conto e la richiesta di una carta di credito. Causare uno scoperto sul tuo conto inoltre, anche solo per errore, ti causerà alte commissioni con tanto di interessi a corollario.

Oltre alle comuni commissioni bancarie, inviare denaro all'estero dall'Austria ti comporterà ulteriori commissioni. Alcuni trasferimenti all'interno dell'Unione Europea ti richiedono solo una commissione fissa, ma questa può variare da banca a banca. Come comunemente accade nella maggior parte delle nazioni, le banche austriache ti diranno di avere una commissione fissa per inviare denaro all'estero; per poi però richiedertene una ben più salata applicando un margine sul tasso di cambio. Controlla il vero tasso di cambio su Google quando invii denaro all'estero. È l'unico modo per accertarti che tu non stia pagando altre commissioni.

Puoi anche evitare del tutto queste commissioni. Basta usare TransferWise. Usa solo il vero tasso di mercato con una commissione chiara e trasparente, per sapere sempre quanto stai inviando e ricevendo.


Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più