Bancomat in Thailandia: Carte di credito e commissioni

TransferWise
17.12.18
5 minuti di lettura

Stai per recarti in Thailandia per la tua vacanza da sogno?

Se la risposta è si, potresti essere preoccupato su quale sia il modo più conveniente per mettere in saccoccia qualche baht (valuta thailandese). Anche se i bancomat sono ovunque ed offrono sempre il tasso di cambio migliore, le commissioni in alcuni casi sono alte e possono costare caro.

Fortunatamente, siamo qui per aiutarti. Qui trovi quello che c'è da sapere su dove trovare i bancomat in Thailandia e come evitare di pagare troppo quando li usi.

Dove trovo i bancomat in Thailandia?

I bancomat sono estremamente comuni nelle maggiori città e cittadine. Li trovi alle filiali delle banche, negli angoli delle strade, nei principali negozi come Tesco, Lotus, 7-Eleven e nei centri commerciali. Li trovi anche negli aeroporti principali.

Di seguito trovi le cinque maggiori banche thailandesi. Clicca sul nome della banca per visitare il loro localizzatore bancomat online:

  1. Aeon Bank
  2. Bank of Ayudhya (Krungsri)
  3. Bangkok Bank
  4. Krungthai Bank
  5. Siam Commercial Bank

Nelle zone rurali e nelle isole meno conosciute potresti non trovare bancomat. Prima di avventurarti in qualche luogo fuori dal comune, preleva i tuoi contanti in anticipo.

Potrò usare la mia carta di debito o credito?

I bancomat thailandesi funzionano con le carte Cirrus, Maestro, MasterCard e Visa (Plus). Chiedi alla tua banca di confermare se la tua carta appartiene ad uno di questi circuiti. Il bancomat inoltre dovrebbe mostrare i loghi di ogni operatore accettato. Puoi trovare un bancomat appartenente al tuo circuito usando il localizzatore bancomat Visa o il localizzatore bancomat MasterCard.

I bancomat thailandesi supportano sia carte con chip&pin sia carte con la semplice striscia magnetica sul retro. Accettano anche sia i PIN a 4 cifre sia quelli a 6 cifre. Tuttavia, le tastiere thailandesi non hanno lettere, dovrai ricordati il tuo PIN numerico.

Non dimenticare di informare la tua banca che stai per recarti in Thailandia. Se non sanno che stai per viaggiare all'estero, potrebbero considerare le tue transazioni sospette e congelare la tua carta per ragioni di sicurezza.

Limiti sui prelievi

La maggior parte dei bancomat thailandesi hanno dei limiti giornalieri sui prelievi di 20,000฿ (465 £). Effettuare un prelievo di importo maggiore piuttosto che farne tanti di importi inferiori spesso è più economico, conferma con la tua banca quali sono i tuoi limiti per organizzarti al meglio. Se i limiti dovessero essere inferiori, allora aggiustali di conseguenza.

Inoltre, alcune banche hanno limiti giornalieri leggermente superiori. Il limite per la Bangkok Bank è di 25,000฿ (575 £). La Bank of Ayudhya (Krungsri Bank), ha un limite giornaliero di 30,000฿ (700£).

Quali sono le commissioni dei bancomat thailandesi?

I prelievi al bancomat offrono il tasso di cambio migliore, ma solo se scegli di essere addebitato nella valuta locale - baht (฿). I prelievi in baht sono processati con il tasso medio di mercato, ovvero quello più trasparente possibile.

Quando scegli di essere addebitato nella valuta locale del tuo paese, il bancomat applica un tasso di cambio sfavorevole usando la Conversione di Valuta Dinamica. Quest'opzione potrebbe costarti caro e la maggior parte dei bancomat in Thailandia sono automaticamente impostati per offrirti questo metodo, per cui fai attenzione. Premi sempre su "no".

Purtroppo, le commissioni per l'uso dei bancomat in Thailandia sono elevate. La maggior parte delle banche locali addebitano 200฿ (circa 4.60 £) per transazione sui prelievi effettuati con una carta estera. Aeon Bank addebita 150 ฿ per transazione, che sono circa 3.50£, comunque abbastanza caro.

Inoltre, anche la tua banca ti addebiterà delle commissioni. Aspettati di essere addebitato di una commissione sui prelievi e una per il cambio.

Come posso evitare di pagare commissioni ai bancomat thailandesi?

Ci sono vari modi per evitare o almeno limitare le commissioni bancomat.

Ecco come.

Usa una banca corrispondente

Ad oggi, nessuna banca thailandese è parte dell'alleanza globale dei bancomat (Global ATM Alliance). Tuttavia, è possibile però che la tua banca abbia un partner bancario thailandese che possa offrirti prelievi bancomat gratuiti o a commissioni ridotte. Sicuramente chiedere non fa male.

Inoltre, Citibank ha un vasto numero di bancomat in tutto il paese. I suoi clienti possono usare la rete di bancomat nel mondo gratuitamente. Per cui, vale la pena controllare con la tua banca se ha qualche accordo con Citibank per permetterti di usare i loro bancomat in Thailandia a zero costi o perlomeno ad un costo ridotto.

Usa i bancomat di Krungsri Bank o Aeon Bank

Krungsri Bank addebita 200฿ sui prelievi ma ha un limite sui prelievi giornalieri superiore - 30000฿. Usa questo a tuo vantaggio effettuando un prelievo di importo maggiore piuttosto che farne diversi e per importi inferiori.

Non farti impressionare dai numeri alti. Usa un convertitore di valuta online per scoprire a quanto equivale nella tua valuta. In Thailandia il costo della vita è abbastanza economico, anche nelle città principali. 30000฿ dovrebbero essere sufficienti a coprire le spese per un mese intero.

Il limite sui prelievi di Aeon Bank è di 20000฿. Tuttavia, addebitando 150฿ a transazione, i loro bancomat sono i più economici che tu possa trovare.

Effettua i prelievi allo sportello

Anche se non è proprio ideale, quando prelevi allo sportello eviti di pagare commissioni per il prelievo in Thailandia. Inoltre, non ci sono limiti sui prelievi, che ti permette di prelevare quanto desideri in una sola transazione.

Tuttavia, la tua banca potrebbe ancora addebitarti delle commissioni, controlla con loro prima di partire.

Controlla i termini e le condizioni d'uso della tua carta

Alcune carte potrebbero essere più economiche da usare all'estero. Se hai più di una carta, controlla con la tua banca come sono strutturate le commissioni per capire quale sia più conveniente.

Di solito è sempre preferibile l'uso di una carta di debito piuttosto che credito. I gestori delle carte di credito considerano i prelievi come anticipo di contanti. Spesso hanno commissioni per transazione più elevate rispetto alle carte di debito ed inoltre, dovrai pagare degli interessi.

Le commissioni sui prelievi bancomat effettuate con una carta thailandese sono significativamente più economiche rispetto a quelle di una carta estera (circa 10฿ - 20฿). Usando una carta locale, eviterai anche le commissioni per la transazione estera addebitate dalla tua banca.

Scegli sempre di essere addebitato nella valuta locale

Alcuni bancomat potrebbero offrirti la possibilità di pagare nella valuta del tuo conto. Anche se potresti sentirti confortato nel vedere l'importo nella valuta a cui sei abituato, è sempre meglio declinare quest'offerta. Scegliendo di essere addebitati nella valuta locale del paese in cui ti trovi ti aiuta a evitare commissioni bancomat nascoste dandoti il miglior tasso di cambio possibile. Se scegli di vedere la transazione nella tua valuta di origine darai al bancomat il permesso di assegnare al tuo prelievo un tasso di cambio arbitrario (generalmente molto sfavorevole).

Utilizza TransferWise per fare un migliore affare

Se hai un conto bancario thailandese o se un tuo amico dovesse avercelo, usa TransferWise per inviare il denaro prima della partenza e risparmiare di più. Non solo TransferWise usa il tasso medio di mercato per convertire il tuo denaro (al contrario delle banche), ma dato che la tua valuta viene ricevuta e inviata con trasferimenti locali sia nel tuo paese sia in Thailandia, tutte quelle incresciose commissioni internazionali spariscono come per magia. Non ti resta che provarlo.


Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più