Amico o nemico? Il convertitore di valuta di Amazon

Il team dei contenuti TransferWise
01.03.18
3 minuti di lettura

È difficile immaginare di aver comprato qualcosa online senza essere passati almeno una volta da Amazon. È forse uno dei più grandi esempi di business che ha avuto successo grazie all'attenzione rivolta ai suoi clienti. E per questo li ammiriamo tanto.

Ma se prendiamo il loro convertitore di valuta? Ultimamente Amazon ha registrato davvero tantissimi acquisti oltre frontiera, quindi cosa c'è di meglio che offrire un servizio sui pagamenti in valute diverse? Sembra fantastico, vero? Beh, non corriamo troppo.

Abbiamo dato un'occhiata ai pro e ai contro, e se ti fa o meno davvero risparmiare denaro:

Come funziona

Immaginiamo che tu viva in Italia, e che tu voglia comprare qualcosa sul portale di Amazon UK usando la tua carta di debito o di credito: hai due possibilità. Puoi pagare il prezzo stabilito in sterline oppure, se hai una Visa o una Mastercard, puoi attivare il convertitore di valuta che ti mostrerà il prezzo in Euro, dandoti la possibilità di pagare quel l'importo specifico.

Oltre a Sterline e Euro, troverai altre valute disponibili per questo servizio, tra cui Dollari americani e australiani, lo Yen giapponese e il Franco svizzero. É una buona notizia per tutti gli Amazon-dipendenti sparsi per il mondo.

Sì, è conveniente

Uno dei vantaggi del convertitore di valuta è l'immediatezza delle informazioni. Se scegli di non usarlo e di pagare in valuta estera (quindi, se sei in Italia e decidi di utilizzare la tua carta in valuta Euro per comprare qualcosa in Sterline da Amazon UK, ad esempio), dovrai aspettare fino al prossimo estratto conto della tua banca o carta per scoprire quanto ti è costato alla fine in euro. Tale importo sarà basato su qualunque fosse il tasso di cambio nel momento in cui hai effettuato l'ordine. E quando diciamo "tasso di cambio", intendiamo il tasso imposto dalla tua banca o dal fornitore della tua carta; può cambiare da istituto a istituto. Potrebbe tra l'altro anche comprendere una commissione per la transazione.

Se invece scegli di utilizzare il convertitore di valuta, saprai immediatamente quanto spenderai nella tua valuta locale. Puoi anche vedere esattamente quale tasso di cambio Amazon stia utilizzando facendo clic sul pulsante nominato chiaramente Tasso di Cambio. E se hai bisogno di fare un reso, ti verrà restituita la stessa cifra spesa: nessun pericolo quindi di riavere qualcosa in meno di quello che avevi pagato se il tasso di cambio è cambiato. Ci sembra una cosa carina.

Tutto ha un prezzo.

Mettendo da parte per un attimo la comodità di avere dati aggiornati e l'evidente utilità del servizio, davvero ti offre qualcosa di meglio che pagare in sterline? La risposta immediata è che dipende, ma la maggior parte delle volte la risposta sarà No. Amazon dice che "potresti" pagare meno passando per il loro convertitore di valuta; fanno davvero di tutto per proporre un cambio di valuta competitivo. Questo potrebbe essere un cambio migliore di quello che ti offrirebbe la tua banca nel caso non scegliessi di usare il convertitore di Amazon. Ma non necessariamente. Chiaro, no?

Qualche utente ha cominciato a scrivere sulle bacheche lamentandosi di come il cambio offerto da Amazon non sia il piu favorevole che si possa trovare sul web. Il punto è che la maggior parte delle organizzazioni -da Amazon alla tua banca- non forniscono ai propri clienti il tasso di cambio reale o quello medio di mercato.

In conclusione, è sempre meglio non aspettarsi troppo in termini di risparmio quando si tratta di convertitori di valuta. Il vero vantaggio è che sarai in grado di capire quanto stai spendendo nella tua valuta locale al momento dell'acquisto. Il che è ottimo se stai cercando di tenere sott'occhio le tue spese quotidiane. Se questo è quello che ti interessa di più, è una buona opzione in più da avere. Ma se quello che cerchi è ottenere il massimo dal cambio della tua valuta, non è un sistema migliore di quello offerto da banche e broker di valuta.

Di ** Taavet Hinrikus **
Co-fondatore di TransferWise

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione