Trasferirsi in Thailandia: Una guida per gli expat

TransferWise
04.10.18
4 minuti di lettura

Spiagge idilliache, città vivaci, un costo della vita economico e uno stile di vita così rilassato: come in un sogno. Non sorprende che la Terra dei Sorrisi attiri ogni anno migliaia di stranieri che vogliono vivere e lavorare in questa deliziosa e affascinante parte del sud-est asiatico.

Informazioni essenziali sulla Thailandia

  • Popolazione: 67.01 milioni
  • Numero di expat italiani: non ci sono cifre ufficiali, ma sono circa 3,000
  • Città più popolari per gli expat: Bangkok e Chiang Mai
  • Valuta: Baht thailandese
  • Lingua ufficiale: Thailandese
  • Principali settori economici: Agricoltura, silvicoltura e pesca, turismo, manifattura

Quali visti e documenti ti servono?

Per poter lavorare in Thailandia ti servirà prima di tutto il Visto B, che puoi ottenere se hai una lettera di approvazione dal Ministero thailandese del lavoro (che il tuo futuro datore di lavoro dovrà procurarti) ed una lettera dal tuo datore di lavoro. Dopo aver ottenuto questo visto potrai arrivare in Thailandia e fare domanda per il visto lavorativo. I cittadini italiani hanno diritto di soggiornare in Thailandia per 30 giorni senza visto. Molte persone ricorrono a questa visto per poi cercare di trovare lavoro all'arrivo, soprattutto perché la durata del visto può essere effettivamente estesa con un "visa run" che permette di viaggiare in un paese confinante come il Laos e poi rientrare in Thailandia. In ogni caso, questa via per l'ottenimento del visto di lavoro è molto più difficile ed è meno probabile che funzioni. Lavorare senza un visto può portare alla deportazione.

Il costo della vita

La Thailandia offre un'eccellente qualità della vita con un ragionevole ammontare di denaro, specialmente agli occhi di un occidentale. È sicuramente possibile vivere con molto poco, e si può vivere a un livello rispettabile in una città del nord come Chiang-Mai con 450 £ al mese o a Bangkok con 650 £ - con qualche centinaio in più al mese si vive da re. Per fare una ricerca approfondita sul costo della vita giornaliero in Thailandia, dai un'occhiata al sito di Numbeo.

Organizza le tue finanze

A Bangkok sono presenti alcune banche internazionali - inclusa HSBC, per cui se hai un conto con questa banca, potrai chiederle più informazioni sui conti internazionali che offre. Le banche thailandesi maggiori sono la Bangkok Bank, Siam Commercial Bank e Krung Thai Bank. In ognuna di queste banche potrai aprire un conto se hai un visto lavorativo, un indirizzo e un documento di identità. Una volta che avrai aperto un conto in Thailandia, registrati su TransferWise per inviare denaro dal tuo conto italiano verso conti thailandesi. È un servizio affidabile e sicuro che può permetterti di risparmiare parecchio sulle commissioni bancarie che solitamente vengo applicate quando invii denaro internazionalmente.

Cercare e trovare lavoro

Alcuni fortunati expat si trasferiscono in Thailandia con pacchetti di lavoro vantaggiosi creati dalla loro azienda, ma è un caso raro. I maggiori settori in cui trovare lavoro per i non-thailandesi che parlano inglese sono il turismo e l'istruzione. Il mercato del lavoro è altamente competitivo e difficile da penetrare, ma è possibile. Ci sono regole severe per le società thailandesi che vogliono assumere una persona non thailandese - ci deve essere una certa proporzione di lavoratori thailandesi per ogni non thailandese, e l'azienda è responsabile per le spese amministrative che comporta il visto, si tratta quindi di un processo costoso. Questo blog di un expat britannico offre un'ottima panoramica del sistema, con alcune eccellenti risorse per la ricerca di lavoro.

Trovare un posto dove vivere

La maggior parte degli expat affitta un alloggio, poiché l'acquisto di proprietà nel paese per i non-thailandesi può essere un processo arduo e spesso impossibile. Per legge, molte proprietà in vendita sono solo autorizzate a essere vendute a cittadini thailandesi. Pertanto, il mercato degli affitti riservato agli expat offre innumerevoli proprietà disponibili, specialmente nelle città più grandi. Gli alloggi in affitto vengono pubblicizzati sui giornali e siti web in inglese, oppure ti puoi affidare ai servizi di un'agente immobiliare locale.

Istruzione e scuole

A causa della barriera linguistica, molti expat che si trasferiscono con le loro famiglie scelgono di iscrivere i loro figli a una delle scuole internazionali in Thailandia. Il sito web dell'Associazione delle Scuole Internazionali in Thailandia fornisce informazioni su ciò che è disponibile e dove.

Assistenza sanitaria

Negli ultimi decenni la Thailandia ha assistito a un miglioramento enorme del suo servizio sanitario, ma gli investimenti nella sanità sono ancora lontani dal livello europeo. Il paese dispone di un servizio sanitario universale, perciò l'assistenza è gratuita per i cittadini thailandesi, mentre gli expat necessitano un'assicurazione medica. Uno degli ostacoli maggiori all'accesso alla sanità è la mancanza di medici di base. Gli specialisti in Thailandia sono numerosi, che è ottimo per gli ospedali ma lo è meno se hai bisogno di un consulto su un problema di salute più generico. Il commento del Foreign & Commonwealth Office sulla sanità thailandese è che molti ospedali di Bangkok sono al livello dei paesi dell'Europa occidentale, ma lontano dalla capitale il livello si abbassa di molto.

Altre risorse utili per gli expat in Thailandia

Prima di trasferirti all'estero, dai un'occhiata alla nostra checklist con tempi e scadenze per ricordarti di tutto quello che devi fare per organizzarti.


Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione