Trasferirsi in Giappone: una guida rapida

Fabio Beccari
23.07.19
6 minuti di lettura

Trasferirsi in Giappone è una prospettiva incredibilmente entusiasmante. Tra cucina deliziosa, paesaggi naturali mozzafiato, alcune delle città più interessanti e moderne al mondo, ed una cultura antica e affascinante, non c'è da meravigliarsi se tante persone provenienti da tutto il mondo scelgono il Giappone per andare in pensione, per sviluppare la propria carriera o semplicemente per la loro prossima avventura.

Indipendentemente dai motivi della tua partenza, trasferirsi in Giappone può essere impegnativo. Con le giuste informazioni, però, potrai goderti la vita sull'isola asiatica in un batter d'occhio. Questa guida ti spiegherà tutto ciò che devi sapere sul trasferirti in Giappone.

Qualche pillola statistica sulla vita in Giappone:

  • Valuta in Giappone: Yen giapponese (anche scritto come JPY o ¥)

  • Popolazione: 127 milioni

  • Capitale: Tokyo

  • Numero di expat: 2,23 milioni

  • Lingua ufficiale: Giapponese

  • Meteo: Temperatura, celsius

  • Maggiori città: Tokyo, Osaka, Kyoto

  • Salario medio: 9.670.615 ¥

Passo 1: Capire i requisiti giuridici per trasferirsi in Giappone

Scopri i requisiti giuridici

Il Giappone è uno dei pochi paesi in cui il processo sui visti è in gran parte identico, a prescindere dal fatto che tu sia cittadino britannico, australiano, americano od europeo. È anche uno dei più semplici.

Tutto quello che devi fare è richiedere il visto adatto, a seconda del motivo per cui ti troverai in Giappone, all'ambasciata giapponese o al Consolato Generale più vicino nel tuo paese d'origine. I documenti che devi portare con te sono:

  • Il tuo passaporto

  • Il modulo di richiesta del visto

  • Una fotografia

  • Un certificato di eleggibilità, in originale ed una copia.

L'intero processo può sembrare quasi troppo bello per essere vero, ma è il quarto documento a creare le reali difficoltà. Il consolato giapponese descrive il Certificato di Eleggibilità come:

Il Certificato di Eleggibilità viene rilasciato prima della richiesta del visto, da parte di un'autorità regionale per l'immigrazione sotto la giurisdizione del ministero della Giustizia, come prova del fatto che il cittadino straniero soddisfi le condizioni necessarie per poter arrivare in Giappone, tra cui la conferma che l'attività in cui il cittadino straniero desidera intraprendere non sia fraudolenta che la stessa faccia rientrare il cittadino straniero nello status di residenza (escludendolo dunque dallo status di visitatore temporaneo) previsto dalla Legge sul controllo dell'immigrazione. (La richiesta tramite delega è consentita in Giappone).

Ti senti un po' perso? Ti capiamo. Nessuna paura, però: tutto ciò si può riassumere dicendo che avrai bisogno di una lettera certificata da parte di un giapponese-- solitamente il datore di lavoro-- il quale garantisce di sostenerti finanziariamente mentre ti trovi in Giappone. Quindi, al di là del legalese, i requisiti richiesti per soggiornare in Giappone sono simili a quelli degli altri paesi di fatto.

Se invece volessi studiare in Giappone, la procedura di domanda del visto è sostanzialmente la stessa, solo che il Certificato di Eleggibilità deve essere fornito da un rappresentante dell'istituto educativo o dell'università che frequenterai.

Per alcuni paesi, tuttavia, ci sono alcuni requisiti aggiuntivi, quindi controlla il tuo caso specifico con l'ambasciata locale o sul sito del ministero degli Affari esteri del Giappone, prima di iniziare con il processo.

Passo 2: assicurati di poterti mantenere in Giappone

Scopri il costo della vita

Il costo della vita in Giappone varia leggermente, a seconda che tu voglia immergerti totalmente nella vita giapponese o se invece preferisci i prodotti di importazione per la tua vita quotidiana. In quanto nazione insulare, tutto ciò che viene importato nel paese tende ad essere incredibilmente caro. La tabella seguente ti darà un'idea di alcuni prezzi di base in Giappone.

Costo della vita, Esempi
Pasto con 3 portate per 2 persone, ristorante medio4.000 ¥
Abbonamento mensile per i trasporti pubblici10.000 ¥
Nuova Toyota Corolla2.050.101 ¥
Monolocale in centro, 1 letto (al mese)81.609 ¥
Scarpe Nike da corsa8.051 ¥

Passo 3: Gestisci il tuo denaro in Giappone

tenere la tua contabilità

Gestire il tuo denaro in Giappone ti sarà piuttosto familiare, in uno dei migliori sistemi bancari del mondo. L'unica parte che può sembrare un po' aliena è il sistema di apertura di un conto bancario, mentre sorseggi un tè e discuti amabillmente.

Se stai progettando di spostare i tuoi soldi in Giappone dal tuo conto bancario di casa, uno degli elementi più importanti da tenere sotto controllo è il tasso di cambio che la tua banca offre. Mentre molte banche hanno abbassato in modo significativo le loro “commissioni” per questo tipo di transazioni, molte altre nascondono commissioni nel tasso di cambio per realizzare più profitti. Prima di trasferire il tuo denaro, assicurati di controllare il tasso di cambio reale con un convertitore di valuta online.

Se pensi che la tua banca non ti offra un buona tasso, puoi utilizzare TransferWise per assicurarti di ottenere il tasso medio di mercato, e avere commissioni più basse. Puoi anche impostare un conto TransferWise, che ti permette di gestire denaro in oltre 40 valute diverse. Puoi convertire denaro tra diverse valute con una piccola commissione ogni volta che ne hai bisogno, o quando il tasso volge in tuo favore. Se hai già un conto bancario in Giappone, puoi semplicemente trasferire i tuoi Yen dal tuo conto TransferWise al tuo conto bancario giapponese. TransferWise offre anche una carta di debito collegata al tuo conto, che renderà ancora più facile pagare per le tue spese quotidiane in Giappone.

Passo 4: Trova un lavoro e vai a lavorare in Giappone

trovare un lavoro

Trovare un posto di lavoro in Giappone può essere difficile, poiché molte aziende scelgono di assumere cittadini giapponesi. È anche quasi sempre necessario parlare giapponese-- è raro trovare posti di lavoro in lingua inglese. Trovare lavoro è però il modo migliore per poter ottenere il Certificato di Eleggibilità richiesto per il visto.

Se stai cercando lavoro in Giappone, i seguenti siti sono un buon punto di partenza:

Passo 5: Trova un alloggio per vivere in Giappone

trova un alloggio

Se hai una certa sicurezza economica e sai parlare in giapponese (o sei un traduttore), trovare un appartamento in Giappone non sarà troppo difficile. Mentre è possibile-- e comune-- accordarsi direttamente con il proprietario, chi cerca appartamenti per la prima volta potrebbe doversi appoggiare ad un agente immobiliare per iniziare a familiarizzare con i diversi quartieri, i prezzi degli affitti e cosa aspettarsi dall'appartamento stesso.

Se non sei sicuro dove stabilirti in Giappone, le seguenti città sono le prime cinque in cui vivere, in base alla qualità e al costo della vita:

  • Fujisawa

  • Inagi (Tokyo)

  • Nishinomiya

  • Mitaka (Tokyo)

  • Matsuyama

Passo 6: assicurati di essere coperto dall'assistenza sanitaria in Giappone

assicurazione sanitaria

L'assistenza sanitaria in Giappone è decisamente tarata sui bisogni dei cittadini. Le persone sono tenute ad avere la propria assicurazione sanitaria, e la stessa viene comunque fornita da un sistema statale universale che garantisce per lo più un accesso equo ad assicurazioni e servizi, tramite un prezzo stabilito dal governo giapponese.

In alcuni casi particolari, come l'assistenza prenatale, il controllo delle malattie e gli esami di controllo, il governo copre il 70% del costo della cura, mentre il singolo cittadino è responsabile del restante 30%. Se stai cercando un medico in Giappone, inizia dal sito del tuo nuovo governo locale. Ogni città ha infatti un proprio database di medici e cliniche locali.

Passo 7: Se non l'hai già fatto, impara la lingua

impara la lingua

Nonostante molti giapponesi sappiano un po' d'inglese, la cultura giapponese è una cultura in cui conoscere la lingua è fondamentale per adattarsi e diventare parte della vita sociale del paese. Iniziare col giapponese è facile grazie a siti e applicazioni come duolingo, tofugu, e anche freejapaneselessons.com.

Passo 8: Non chiuderti in te stesso - conosci nuovi amici e altri expats in Giappone

fai amici

La gaijin del Giappone, ovvero la comunità di expat è abbastanza grande e forte, poiché l'inclusione in Giappone è sovente limitata ad altri giapponesi o a coloro che parlano un eccellente giapponese. Se stai cercando di incontrare altri expat del tuo paese, una rapida ricerca su facebook o meetup potrà esserti di grande aiuto.

Passo 9: Assicurati di avere i giusti numeri di telefono in caso di emergenza in Giappone

conosci i numeri di telefono d'emergenza

Tutti noi abbiamo imparato i numeri di emergenza per la polizia, l'ambulanza e i vigili del fuoco sin da quando eravamo bambini. È però importante ricordarsi che i numeri saranno diversi una volta arrivati in Giappone. Alcuni importanti numeri di emergenza da tenere sotto mano:

Numeri utili
Guardia costiera118
Polizia110
Vigili del fuoco, ambulanza119
Ambasciata italiana a Tokyo+81 3-3453-5291

Come puoi vedere, trasferirsi in Giappone non è poi troppo difficile. In pochi semplici passi, vivrai in Giappone rapidamente e senza alcuna difficoltà. Buona fortuna con il trasloco!


Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione