Superflash, la prepagata di Intesa Sanpaolo: costi e opinioni

Fabio Beccari
29.05.19
6 minuti di lettura

Superflash è la carta prepagata nominativa e ricaricabile con IBAN di Intesa Sanpaolo che consente di effettuare prelievi, acquisti e pagamenti anche contactless tramite i circuiti Mastercard, Mastercard PayPass e Moneta. Può essere utilizzata per l’addebito delle utenze e per l’accredito dello stipendio o della pensione. Inoltre mediante il Servizio a distanza permette di disporre bonifici online e verificare il saldo e i movimenti.

Ma come funziona Superflash? Tra le tante ricaricabili con IBAN, è una scelta conveniente?

Iniziamo subito verificando la convenienza di Superflash rispetto alla carta TransferWise.

Carta con IBAN Costo di emissione Costi fissi Tasso di cambio
SuperflashSuperflash Intesa San Paolo 3,60 € spese di invio carta + 5 € per invio PIN cartaceo¹ 26,90 € canone annuo + 1,40 € spese annue per invio comunicazioni cartacee incl. estratto conto¹ Commissione conversione valuta 1% + Tasso di cambio definito dai circuiti internazionali di pagamento (MasterCard e Maestro/Cirrus: 0,15%-1%, Visa: max 1%
TransferWiseTransferWise 0 € 0 € Tasso di cambio reale Quello che si trova su Google, Reuters, ecc.

Dal confronto emerge quanto segue:

  • Nessuna delle due carte comporta costi di emissione; Superflash richiede il pagamento di 3,60 € per l’invio della carta (se si sceglie di riceverla tramite raccomandata) e di 5 € per l’invio del PIN cartaceo.
  • Superflash comporta il pagamento di un canone annuo di 26,90 €, oltre al costo di 1,40 € per l’invio delle comunicazioni cartacee (incluso estratto conto); invece la carta TransferWise è gratuita e non prevede costi fissi.
  • Sulle operazioni in valuta diversa dall’euro, Superflash applica una commissione dell’1% per il cambio valuta; in più adotta il tasso di cambio definito dai circuiti internazionali di pagamento nella misura massima dell’1%. Viceversa la carta TransferWise utilizza il tasso medio di mercato senza maggiorazioni.

In sintesi, la carta TransferWise è più conveniente per le operazioni in valuta diversa dall’euro; e ha l’ulteriore vantaggio di non prevedere spese fisse. Ma vediamo esattamente come funziona Superflash.

Come aprire il conto e ottenere la carta

Come abbiamo detto, Superflash è una carta prepagata che svolge le funzioni di un conto corrente. Per ottenerla occorre attivare i Servizi a distanza sottoscrivendo il contratto My Key presso gli sportelli di Intesa Sanpaolo o direttamente online. Dopodiché basta accedere al proprio account per richiedere la carta.

È possibile inviare bonifici?

Sì, con la carta Superflash è possibile inviare bonifici, ma esclusivamente verso i Paesi dell'area SEPA (paesi dell’Unione Europea più Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Principato di Monaco, San Marino e Dipendenze della Corona Britannica).

Quindi per “bonifico estero” si intende esclusivamente un bonifico SEPA e non un bonifico SWIFT, nel caso di Superflash.

Chi dispone di un conto corrente con Intesa San Paolo, può comunque inviare bonifici esteri sia in filiale sia tramite online banking.

Costi e modalità di ricarica

Per l’utilizzo della carta è necessario effettuare una ricarica:

  • Online, tramite sito o app (costo: 1 €)
  • Dalle casse automatiche abilitate delle banche del Gruppo Intesa SanPaolo (gratis)
  • In filiale (costo: 1 €)

In alternativa, è possibile ricaricare la carta in una delle tabaccherie italiane abilitate o acquisire i fondi tramite accredito dello stipendio, della pensione o di un bonifico.

Per ricevere un versamento da terze parti tramite ricarica occorre comunicare all’ordinante il proprio codice utente, indicato sulla carta Superflash. Invece per ricevere un bonifico occorre indicare all’ordinante l’IBAN, anch’esso riportato sulla carta, e il codice BIC/SWIFT di Intesa Sanpaolo.

Come valutare la convenienza di una carta

Per valutare la convenienza di una carta di credito o di una prepagata non basta conoscere il suo canone annuo; occorre considerare anche i suoi costi di utilizzo.

Oltre ai costi fissi (riportati nella tabella iniziale), Superflash comporta costi per:

  • Bonifici (3,50 € in filiale, 1 € online e 0,50 € da sportello automatico)
  • Bonifico istantaneo (maggiorazione 0,0400 per mille)
  • Ricarica (1 € per ricarica online o in filiale)
  • Prelievi (vedi dettagli più avanti)
  • Conversione valuta (1% dell’importo prelevato o pagato)

Complessivamente, se paragonata a un’altra carta prepagata o carta di credito, Superflash potrebbe risultare costosa.

Limiti della carta

La carta prepagata Superflash di Intesa Sanpaolo prevede alcuni limiti per ricariche e prelievi.

Limiti di spesa

Il limite di spesa corrisponde all’importo disponibile sulla carta. Il plafond è di 10.000 €.

Limiti di ricarica

Il limite di ricarica mensile è di 5000 €.

È previsto un massimo di due ricariche giornaliere in contanti. L’importo massimo di ogni ricarica è:

  • di 3000 €
  • o di 500 €, nel caso di ricarica da ATM con carta emessa da una banca estranea al Gruppo Intesa Sanpaolo

Limite ai prelievi

Il limite di prelievo giornaliero presso gli sportelli automatici è di 500 €.

Costi di prelievo all’estero con Superflash

Spesso quando si decide di attivare una carta prepagata non si valutano i suoi costi di utilizzo all’estero. Eppure questi possono essere elevati, specie quando le operazioni di pagamento o prelievo all’estero richiedono una conversione valutaria. Meglio informarsi prima, per evitare delle sorprese.

Superflash è il caso tipico di una prepagata costosa da utilizzare come travelcard.

I costi dei prelievi da ATM di banche non appartenenti al Gruppo Intesa Sanpaolo sono:

  • 2 € per i prelievi bancomat in area SEPA
  • 5 € per i prelievi bancomat in area extra SEPA

In più, nel caso dei prelievi in valuta estera occorre aggiungere la maggiorazione sul tasso di cambio — che poi è il tasso utilizzato dal circuito internazionale di pagamento (MasterCard e Maestro/Cirrus: 0,15%-1%, Visa: max 1%).¹

Infine, come abbiamo già specificato, nel caso di Superflash ogni pagamento o prelievo in valuta estera comporta una commissione dell’1%.¹

Opinioni degli utenti su Superflash

Ecco la sintesi delle opinioni degli utenti ad oggi presenti online su Superflash.

ProContro
  • Soluzione adatta a gestire i piccoli risparmi
  • Ha un codice IBAN, quindi consente di inviare e di farsi inviare denaro
  • Il servizio clienti è sempre disponibile
  • Possiede la tecnologia contactless
  • Possibilità di accredito dello stipendio o della pensione
  • Il plafond è 10 mila euro: non male per una prepagata
  • Scaricando l'app si può accedere in qualsiasi momento al conto per tenere sotto controllo i dati
  • Anche per chi ha già un conto, dà più sicurezza per gli acquisti online
  • È del circuito MasterCard: accettata praticamente ovunque
  • A differenza di altre carte, prevede un canone annuo
  • Impossibilità di alcuni addebiti diretti
  • Non consente bonifici extra SEPA
  • Elevati costi di utilizzo (e i bonifici si pagano)
  • Costi aggiuntivi per acquisti e prelievi in area extra euro

Superflash può essere una buona soluzione per l’accredito di piccoli pagamenti o per fare acquisti online, ma è pensata per l’utilizzo in euro. Gli acquisti e i prelievi in altre valute comportano costi extra e i bonifici extra SEPA non sono possibili: per queste esigenze, TransferWise è senz’altro un’opzione migliore.

Come funziona TransferWise

TransferWise è il servizio ideale per gestire online il denaro e i pagamenti in più valute.

Permette di risparmiare perché utilizza il tasso di cambio reale senza maggiorazioni sui trasferimenti. In sostanza utilizza lo stesso tasso di cambio pubblicato su fonti indipendenti come Google, Reuters o Xe.com, che poi è lo stesso utilizzato dalle banche per gli scambi di valuta tra loro.

Con TransferWise è possibile:

  • Aprire un conto multivaluta gratuito per detenere e convertire il denaro in oltre 40 valute diverse
  • Ottenere delle coordinate bancarie per ricevere bonifici esteri direttamente in USD, GBP , AUD, NZD ed EUR
  • Disporre bonifici esteri senza spese nascoste, pagando solo una commissione piccola e trasparente
  • Fare acquisti online e offline in Italia e all’estero senza commissioni con la carta di debito TransferWise gratuita del circuito Mastercard
  • Effettuare prelievi dai bancomat all’estero direttamente nella valuta locale senza commissioni nascoste

In definitiva, la prepagata Superflash è ottima sotto alcuni aspetti, ma comporta spese di utilizzo elevate; inoltre non consente i bonifici extra SEPA e richiede commissioni aggiuntive per prelievi e acquisti in valuta estera. Se viaggi o hai rapporti con l’estero, la soluzione più semplice ed economica per te è sicuramente TransferWise.


Dati aggiornati al 28 maggio 2019

Fonti:

  1. Foglio informativo: https://www.intesasanpaolo.com/content/dam/vetrina/trasparenza/it/Documenti/Doc/Pdf/FI/FI-Other/FI-1272.pdf

Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più