Come evitare di perdere denaro quando fai il freelancer per clienti internazionali

Il team dei contenuti TransferWise
26.02.17
5 minuti di lettura

Stai lavorando come freelancer per un cliente all'estero? Così fosse, questo post di uno dei nostri clienti - una scrittrice freelance irlandese - potrebbe aiutarti ad evitare costi nascosti e a risparmiare così più di 10 sterline per ogni 100 guadagnate. Di Susan Connolly

Tassi di cambio & illusioni

Anche se lavoro molto da freelance con clienti del Regno Unito, io vivo in Irlanda e uso l'euro. Purtroppo, i miei clienti non hanno alcun interesse ad essere fatturati in valuta estera.

Quando ho iniziato a fatturare il mio lavoro in sterline, ho cercato un modo rapido per avere un'idea del mio guadagno: (1) sono andata su XE.com per verificare i tassi di cambio aggiornati, (2) ho inserito i miei valori di pagamento (3) supponendo poi di ricevere l'importo indicato.

Ops, non ci sono andata nemmeno vicino.

Vedere la differenza

Diamo un'occhiata a questo esempio. Mettiamo che oggi sia giorno di fatturazione, ed ho due clienti del Regno Unito a cui fatturare--uno per £100 e un altro per £1.000. Quanti euro posso aspettarmi di ricevere?

Il tasso di cambio dato da XE.com è £1 = 1.26507.

Con questi valori, £100 dovrebbero corrispondere a 126.51 euro, mentre £1.000 dovrebbero corrispondere a 1,265.07 euro.

Purtroppo, XE.com fornisce i suoi valori utilizzando il tasso medio di mercato, ma questo non è nemmeno lontanamente vicino a quello che le banche offrono in realtà. Anche quando una banca dice che non vi farà pagare alcuna commissione sul cambio di valuta estera, in realtà sta ancora comunque guadagnando utilizzando un tasso di cambio sostanzialmente aumentato.

Proviamo a vedere quanto ricevo effettivamente in questo caso, prendendo come esempio alcuni conosciuti servizi di trasferimento di valuta:

PayPal: onesto, ma caro

PayPal è perlomeno trasparente circa il loro calcolo del tasso di cambio, che descrivono come il costo all'ingrosso della valuta estera più una commissione sulla conversione di valuta.

Scoprire quale sia il reale tasso di cambio richiede però ancora un po' di lavoro. Infatti non ti è possibile stimare quale sia il tuo guadagno se non hai un conto attivo con loro.

Per prima cosa, il mio cliente dovrebbe inviare l'importo fatturato in sterline sul mio conto PayPal. Dopo questo trasferimento,

  • £100 diventano £96,40; £1.000 diventano £964.00**Considera che nessuna conversione di valuta è effettivamente già avvenuta - le commissioni ricavate finora sono solo tasse di servizio per il privilegio di usare PayPal. Poi, uso il convertitore di valute di PayPal per vedere i risultati della conversione di valuta.

  • Le mie £96,40 diventano 119.20 euro, circa 7 euro meno dei 126.51 che mi aspettavo. Le mie £964,00 diventano 1,189.86 euro, un bel 75 euro in meno dei 1,265.07 che mi aspettavo. Se ci penso bene, PayPal non mi sta più così simpatico.

Le 'piccole' commissioni sui trasferimenti bancari internazionali portano a portafogli sempre più vuoti

Secondo una delle grandi banche inglesi (chiamiamola Lloyds), il mio cliente freelance dovrebbe pagare una tassa di £10 per effettuare un trasferimento online sotto le £5.000.

Non è un buon inizio, se mi trovo già un costo di £10 su ogni trasferimento prima ancora che il denaro si sposti. "Lloyds" utilizzerà inoltre il proprio tasso di cambio.

Oggi, mi hanno indicato una conversione di £1 = 1.23724. Ciò significa che, dopo aver tolto la commissione pari a £10:

  • Le mie £100 (ora £90) diventano 111.35 euro. Le mie £1.000 (ora £990) diventano 1224.87. Che cosa significa tutto questo per il mio guadagno e le mie commissioni? Dai un'occhiata alle tabelle qui sotto e capirai perché mi sto maledicendo: ho perso fino al 12% sulle fatture più piccole e quasi il 6% sulle somme più grandi--e sono davvero un sacco di soldi.

TransferWise: perché non ti ho trovato prima?

A differenza degli altri servizi, TransferWise utilizza davvero per la sua conversione il tasso medio di mercato. Inoltre, le loro commissioni sono esposte chiaramente e davvero molto facili da capire: sono di £2 per tutti gli importi inferiori a £400. Se sposto più denaro, allora mi applicheranno una commissione dello 0.5%.

Con Transferwise, i miei pagamenti internazionali si avvicinano molto di più all'aspettativa che avevo guardando i tassi medi di mercato su XE.com.

  • Con £100 ottengo 123.98 euro

  • Con £1.000 ottengo 1,258.74

Inoltre avrei potuto risparmiarmi tutti questi inconvenienti richiedendo direttamente l'importo in sterline per il mio conto in euro utilizzando TransferWise Request Money. Questo genera un link da condividere con i miei clienti, e tutto quello che loro devono fare è cliccare sul link per impostare un account e pagarmi direttamente attraverso TransferWise (ci vogliono davvero solo pochi minuti).

Il costo reale di trasferimento valuta (o, quanto denaro ho buttato via...)

Servizio Che cosa ho ottenuto per £100 Commissioni reali Perdita relativa al tasso medio di mercato
Transferwise €123.98 €2.53 2.00%
PayPal €119.20 €7.31 5.78%
Euro dalla banca del Regno Unito €111.35 €15,16 11.98%
Servizio Che cosa ho ottenuto per £1000 Commissioni reali Perdita relativa al tasso medio di mercato
TransferWise €1,258.74 €6,33 0.50%
Euro dalla banca del Regno Unito €1,224.87 €40.20 3.18%
Paypal €1189.86 €75.21 5.95%

Tre consigli fondamentali

1) Controlla sempre i numeri con attenzione:
Commissioni a parte, i tassi di cambio incidono incredibilmente sulla decisione di quanto farti pagare per i tuoi servizi. Stavo buttando via del denaro perchè non facevo attenzione ai tassi di cambio proposti.

2) Ogni volta in cui riesci, fai un'unica fattura:
In generale, più basso è l'importo di una singola fattura, più grande sarà la cifra che perderai tra tassi di cambio e commissioni. Questo perchè ti vengono comunque sempre addebitate delle commissioni base durante la conversione. Se con qualche cliente fai una fatturazione settimanale, prova a riunire tutto in un'unica fattura mensile. Per piccoli incarichi o lavori occasionali, cerca di aumentare la tua tariffa.

3) Usa TransferWise:
Come puoi vedere, TransferWise supera le altre opzioni su entrambi gli importi, massimizzando il mio guadagno e lasciandomi più denaro da spendere come voglio. Non c'è alcun dubbio a riguardo: lavorare da freelance può essere un modo fantastico di guadagnare. Ma potresti facilmente combinare grossi errori se non stai attento al tuo profitto. Non fare gli stessi errori che ho fatto io. Valuta attentamente tutte le opzioni per effettuare i tuoi trasferimenti di denaro.

Quali sono le cantonate più grosse che hai preso lavorando da freelance? Aiuta la comunità raccontandocelo qua sotto, così che tutti possiamo imparare dai tuoi errori!

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più
Business

Le 10 città migliori per Start-Ups

C'è molto da pensare quando si decide di avviare una società, ma il dove è fondamentale. Riguarda tutto ciò di cui avrai bisogno per crescere. Il che include...

  • 26.02.17
  • 7 minuti di lettura
Business

Come ricevere pagamenti tramite PayPal

Se stai avviando un nuovo business, potrebbe interessarti PayPal UK Business per ricevere pagamenti, sia fatturando ai clienti e ricevendo i pagamenti online,...

  • 26.09.18
  • 10 minuti di lettura