PostePay Evolution, la prepagata di Poste Italiane: Costi e Opinioni

Fabio Beccari
21.05.19
5 minuti di lettura

PostePay Evolution è la carta prepagata con IBAN di Poste Italiane abilitata per i pagamenti e prelievi sul circuito Mastercard. Consente i pagamenti contactless con Google Pay. E offre molte delle funzioni di un conto corrente, pur essendo una ricaricabile. Ma è davvero la più conveniente?

Iniziamo subito mettendo a confronto PostePay Evolution con un’altra carta con IBAN del circuito Mastercard: la carta di debito TransferWise.

Carta con IBAN Costo di emissione Canone annuo Tasso di cambio
Postepay PostePay Evolution 5 €+ 15 € di ricarica minima¹ 12 € ¹ Tasso rilevato e applicato dal circuito internazionale Mastercard¹
TransferWiseCarta TransferWise 0 € 0 € Tasso di cambio reale

Dal confronto emerge che la carta TransferWise è più conveniente.

Vediamo gli argomenti di questo articolo:

Come aprire il conto e richiedere la carta

Per richiedere PostePay Evolution non occorre aprire alcun conto corrente, né averne uno già attivo. La carta si può ottenere presso gli uffici postali, portando con sé il proprio codice fiscale e un documento di identità valido.

  • La registrazione al sito di Poste Italiane è obbligatoria per poter richiedere l’emissione della carta. Perciò, chi non è già registrato dovrà provvedere al momento in cui richiede la propria PostePay.

È possibile inviare/ricevere bonifici?

Sì, la carta con IBAN PostePay Evolution permette di inviare e ricevere bonifici. In realtà i costi sono piuttosto elevati. Ecco il loro riepilogo:

Costo dei bonifici in uscita:

Zona Costo e tasso di cambio
Area SEE 1 € online / 3,50 € dall’ufficio postale
Svizzera, Principato di Monaco, Principato di Andorra e Città del Vaticano 9 € online / 11,50 € dall’ufficio postale
Extra SEPA 7,50 € + 0,15% dell’importo del bonifico (min 1,50 € ) il tasso di cambio applicato è quello negoziato sul mercato, o in assenza di negoziazione quello rilevato da Bloomberg Fixing (BFIX), calcolato da Bloomberg alle 14.30, nella giornata di riferimento, maggiorato dello 0,50%

Costo di accredito dei bonifici in entrata:

Zona Costo e tasso di cambio
Area SEE 0 €
Svizzera, Principato di Monaco, Principato di Andorra e Città del Vaticano 9 € online
Extra SEPA 7,50 € + 0,15% dell’importo del bonifico (min 1,50 € max 150,00 €); il tasso di cambio applicato è quello negoziato sul mercato, o in assenza di negoziazione quello rilevato da Bloomberg Fixing (BFIX), calcolato da Bloomberg alle 14.30, nella giornata di riferimento, maggiorato dello 0,50%

Costi e modalità di ricarica

Costo di attivazione di PostePay Evolution

Il costo di emissione di PostePay Evolution è di 5 €, con una ricarica minima di 15 €.

Costo annuale

Il canone annuo della carta ammonta a 12 €.

Costo ricarica PostePay Evolution

Effettuare una ricarica online e negli uffici postali costa 1 €. Le operazioni di ricarica presso i punti vendita abilitati (tabaccherie e ricevitorie autorizzate) hanno un costo di 2 €.

Modalità di ricarica

È possibile ricaricare PostePay Evolution in vari modi:

  • tramite bonifico da un conto corrente bancario
  • negli uffici postali abilitati (POS)
  • online, dai siti internet PostePay e Poste Italiane
  • tramite smartphone o tablet, con l’app PostePay
  • da ATM Postamat
  • nei punti vendita abilitati, consultabili sul sito di Poste Italiane

Limiti della carta

PostePay Evolution ha un plafond di 30.000 € ed è soggetta a limiti di spesa, limiti di ricarica e limiti di prelievo.

Limiti di spesa

I pagamenti presso gli uffici postali abilitati possono avvenire nei limiti del plafond. Mentre per i pagamenti su POS di esercenti terzi è previsto:

  • un limite giornaliero di 3.500 €
  • e un limite mensile di 10.000 €

Limiti di ricarica

La ricarica non può eccedere il plafond. Inoltre è previsto un limite annuo di ricarica pari a 100.000 €. Questo è calcolato sul totale delle carte PostePay Evolution intestate a un unico soggetto, che possono essere al massimo tre.

Per le ricariche online o da altra PostePay, sussiste un limite per operazione di 3.000 €, con un massimo di due operazioni di ricarica giornaliere.

Limiti ai prelievi

I prelievi presso gli uffici postali abilitati possono avvenire nei limiti del plafond. Invece per i prelievi da ATM bancario o ATM Postamat è presente:

  • un limite giornaliero di 600 €
  • e un limite mensile di 2.500 €

Costi di prelievo all’estero con PostePay Evolution

Con PostePay Evolution è possibile prelevare contanti da ATM o sportelli bancari del circuito MasterCard in Italia e all’estero.

Tipo di prelievo Costo
Sportello Postamat 0 €
Uffici postali abilitati 1 €
Bancomat in Italia e all’estero per prelievo in euro 2 €
Prelievo in valuta diversa dall’euro 5 € + 1,10% dell’importo ritirato

In sostanza, i prelievi si pagano sempre, tranne se effettuati da ATM Postamat. E per i prelievi all’estero oltre ai costi dichiarati bisogna tenere conto dei costi del cambio valuta, normalmente piuttosto elevati.

Molto più conveniente è TransferWise, che converte il denaro al tasso medio di mercato e consente prelievi bancomat all’estero nella valuta locale. Ne parleremo a breve, ma prima soffermiamoci sulle opinioni degli utenti.

Opinioni degli utenti su PostePay Evolution

Abbiamo verificato le opinioni degli utenti riguardo PostePay Evolution pubblicate sui vari siti internet. Emergono alcuni punti a favore e a sfavore della carta:

I proI contro
  • PostePay Evolution, a differenza della PostePay standard, è dotata di IBAN
  • È comoda per l’accredito dei bonifici in euro
  • Non richiede di aprire un conto corrente
  • È una possibile alternativa (più semplice) al conto corrente
  • Alcuni utenti lamentano difficoltà di utilizzo all’estero (“carta non accettata”)
  • I prelievi dai bancomat esteri possono essere costosi per via del tasso di cambio
  • A differenza di altre carte con IBAN, prevede un costo annuo
  • Le ricariche si pagano
  • I bonifici si pagano
  • I prelievi si pagano (tranne da ATM Postamat)

In definitiva, PostePay Evolution può essere una buona soluzione per i servizi che offre. E può essere usata come travelcard, ma presenta costi elevati.

La carta di debito TransferWise permette di ovviare a questi inconvenienti, perché:

  • È sempre accettata all’estero e ideale come travelcard
  • Permette pagamenti gratuiti nelle valute del conto
  • Converte le valute al tasso di cambio reale
  • Consente prelievi bancomat all’estero in valuta locale
  • Non prevede un costo annuo né costi di attivazione

Come funziona TransferWise

TransferWise è un servizio per i trasferimenti di denaro all’estero e la conversione valutaria. Grazie a un conto multivaluta, consente di fare e ricevere bonifici esteri senza commissioni e di gestire il denaro in oltre 40 valute. La conversione avviene sempre al tasso medio di mercato al costo di una piccola e trasparente commissione.

TransferWise - Il Conto Senza Frontiere

In conclusione, PostePay Evolution offre varie opzioni, ma alcune hanno costi elevati. Per viaggiare e gestire il denaro in più valute, senz’altro non c’è soluzione più pratica e conveniente di TransferWise.


Dati aggiornati al 16 maggio 2019

Fonti:

  1. Poste - Trasparenza

Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione