Lavorare in Norvegia: La guida

Fabio Beccari
06.01.20
6 minuti di lettura

Sempre più italiani guardano all’estero per trovare nuove possibilità lavorative e uno stile di vita diverso. Per esempio, hai mai pensato di vivere in Norvegia? Non solo il Paese offre una natura incontaminata, ma anche una qualità della vita in cima alle classifiche mondiali, agevolata da un’economia florida e diversificata, e un bassissimo tasso di disoccupazione. Il risultato? La Norvegia si piazza al quarto posto nel mondo per PIL pro capite¹.

Certo, chiunque ci sia stato anche solo in vacanza ti dirà che il costo della vita in Norvegia è particolarmente alto, ma gli stipendi lo sono altrettanto e i servizi per i contribuenti sono all’avanguardia. In questa guida troverai consigli utili per valutare il tuo trasferimento: cosa aspettarti dallo stile di vita locale, i documenti necessari, come cercare lavoro in Norvegia, e come risparmiare sulle tue spese con TransferWise.

Ecco cosa vedremo in questo articolo:

Trovare lavoro in Norvegia

Tre requisiti sono fondamentali per assicurarsi un contratto di lavoro in Norvegia: avere i documenti in regola (li vedremo nel dettaglio più avanti), conoscere perfettamente almeno l’inglese, e avere un’alta specializzazione in uno dei settori trainanti. Quali sono? L’informatica, la sanità, il settore petrolifero, la pesca marittima e l’edilizia, senza dimenticare il turismo, che si sta sviluppando sempre di più². Tra le offerte di lavoro in Norvegia per italiani c’è poi l’insegnamento dell’italiano nelle scuole internazionali, oppure ruoli commerciali per aziende che fanno affari con aziende o clienti italiani.

Attenzione, trovare un lavoro non è semplice come in altri Paesi. In Norvegia vige la meritocrazia, ma questo significa anche grande concorrenza. Parlare un ottimo inglese è un must, ma molti lavori richiedono anche il norvegese. Inoltre, è difficile trovare un lavoro in poco tempo se non si è altamente professionalizzati; avrai bisogno di qualifiche, esperienza o un’alta specializzazione. Ti stai trasferendo in un Paese tra i più cari al mondo, perciò devi evitare di passare troppo tempo senza entrate: continua a leggere per sapere come farti un’idea degli annunci di lavoro disponibili prima di partire.

Stipendio medio in Norvegia

Quanto si guadagna in Norvegia? Non è facile prevedere quanto potresti guadagnare in base al tuo profilo, ma conoscere qualche numero può aiutarti a farti un’idea. Prima di tutto, tieni a mente che la valuta locale non è l’euro, ma la corona norvegese (NOK). Lo stipendio medio in Norvegia è di 55.678 corone, circa 5.650 euro; puoi controllare il tasso di cambio aggiornato usando un convertitore online.

Professioni Stipendio mensile medio in Norvegia³
Receptionist 31.379 NOK
Avvocato 79.909 NOK
Assistente amministrativo 27.172 NOK
Cameriere 32.613 NOK
Analista energetico 67.251 NOK
Tecnico IT 36.454 NOK
Medico 141.035 NOK
Grafico 42.431 NOK
Commesso 32.938 NOK
Insegnante 41.660 NOK
Programmatore 51.173 NOK

In Norvegia risparmia con TransferWise

Come fare ad ottenere il massimo dal salario che guadagnerai? È fondamentale scegliere il metodo più conveniente per inviare i tuoi soldi all’estero, aprire un conto locale e convertire somme tra le due valute. TransferWise potrebbe fare al caso tuo e farti risparmiare fino a 8 volte in più rispetto ad una banca tradizionale.

Il conto multivaluta gratuito di TransferWise ti permette di detenere più di 40 valute contemporaneamente. Nella pratica, significa avere a disposizione un conto norvegese già dall’Italia, evitando burocrazia e attese. Una volta aperto il tuo conto, potrai convertire somme al tasso di cambio reale, con una piccola commissione sempre indicata chiaramente prima della transazione; inoltre, potrai fin da subito inviare e ricevere corone localmente, e quindi a zero commissioni.

Inoltre, riceverai gratuitamente una carta di debito contactless collegata al conto con cui pagare le spese di tutti i giorni: la carta attingerà sempre, se lo hai a disposizione sul conto, dal saldo in valuta locale, così potrai fare acquisti senza commissioni né costi di conversione.

Trasferirsi in Norvegia

Nonostante abbia aderito all’area Schengen, la Norvegia non fa parte dell’Unione Europea. Se sei un cittadino UE, per entrare nel Paese ti basterà la tua carta d’identità nazionale o il passaporto, ma per restare per più di tre mesi dovrai seguire un iter preciso:

  • Entro tre mesi dal tuo ingresso nel Paese, registrati sul sito dell’immigrazione norvegese;
  • Presentati all’ufficio di polizia della tua zona, dove ti verrà rilasciato un certificato di residenza;
  • Assicurati di trovare lavoro entro sei mesi, o dovrai lasciare il Paese;
  • Una volta trovato un lavoro, richiedi il tuo fødselsnummer, l’equivalente del nostro codice fiscale;
  • Dopo un anno di lavoro in Norvegia, avrai accesso al sistema sanitario pubblico e al rinomato welfare norvegese;
  • Dopo 5 anni nel Paese, potrai richiedere il permesso di soggiorno permanente.

Che tipo di vita ti aspetta? Gli italiani in Norvegia tendono perlopiù a scontrarsi con la carenza di luce e il clima rigido (in inverno si toccano i -20º!), ma riportano grande soddisfazione in termini di lavoro e qualità della vita. La natura norvegese è straordinaria e la cultura lavorativa dà grande importanza al tempo libero. La meritocrazia non lascia spazio ai “furbetti”, e sanità e istruzione – entrambe gratuite – sono tra le migliori al mondo. I norvegesi? Potrebbero apparire un po’ introversi ad un Sud Europeo, ma sono cordiali e rispettosi, amano le attività all’aria aperta e, dopo aver preso un po’ di confidenza, ti riempiranno di consigli sulle migliori gite fuoriporta.

Studiare e lavorare in Norvegia

I cittadini europei non hanno il dovere, ma nemmeno il diritto, di seguire corsi di norvegese. La situazione si complica per i cittadini extracomunitari, che potrebbero essere obbligati a seguire un corso di lingua base per poter richiedere il permesso di soggiorno. In ogni caso, valuta di seguire un corso di norvegese, ti sarà estremamente utile per integrarti.

Se invece pensi di seguire un corso universitario, la buona notizia è che l’università in Norvegia è completamente gratuita. Hai capito bene: tutti gli studenti, cittadini norvegesi o provenienti da qualsiasi parte del mondo, hanno diritto all’istruzione universitaria gratuita; puoi trovare informazioni più dettagliate sul sito Study in Norway. Prima di tuffarti a capofitto però, tieni a mente il costo della vita e tutte le spese accessorie tipiche della vita da studente. Inoltre, considera che dovrai dimostrare di avere a disposizione fondi sufficienti a mantenerti autonomamente.

Siti web per trovare lavoro in Norvegia

Ora che hai tutte queste informazioni, la prima cosa da fare per capire che possibilità potresti avere nel mercato del lavoro norvegese è dare un’occhiata alle offerte di lavoro disponibili. Puoi iniziare la tua ricerca online: qui trovi una lista di siti in lingua inglese per trovare lavoro in Norvegia.

Il sito della NAV, Norwegian Labour and Welfare Administration, è il portale nazionale del lavoro. Puoi caricare il tuo CV e cercare le offerte che fanno al caso tuo.

Una delle agenzie per il lavoro più conosciute e diffuse in Europa. Il sito ti dà accesso a un ricco database da cui selezionare le offerte più adatte grazie ai filtri di ricerca.

Dedicato principalmente (ma non solo) ad annunci di lavoro a Oslo, è rivolto soprattutto ai candidati che parlano l’inglese.

Un classico motore di ricerca per annunci di lavoro, con filtri per settori, parole chiave e città.

Ti abbiamo convinto? Se pensi che la Norvegia possa essere il set del prossimo capitolo della tua vita, non devi far altro che preparare i bagagli, cercare un bel B&B per i primi giorni e comprare un biglietto aereo. Prima di partire, non dimenticare che bastano pochi minuti per aprire un conto multivaluta TransferWise online e risparmiare fin dal primo giorno, così potrai usare il tuo budget per le cose davvero importanti. Buon viaggio!

Fonti:

  1. Wikipedia
  2. Globuzzer
  3. Salaryexplorer.com

Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione