ING Direct prelievo estero: La Guida

Fabio Beccari
26.10.20
4 minuti di lettura

Tutte le carte ING Direct consentono l’utilizzo all’estero tramite il circuito internazionale Mastercard, e non prevedono commissioni di prelievo aggiuntive rispetto a quelle applicate in Italia. Va detto però che alcuni servizi non addebitano commissioni, recuperando poi gli importi attraverso un tasso di cambio maggiorato. Nel caso delle carte ING Direct sulle operazioni in valuta diversa dall’euro si applica una maggiorazione del 2% in aggiunta al tasso di cambio Mastercard. Un’ottima alternativa senza maggiorazioni sul tasso di cambio è TransferWise.

Inizia a risparmiare! 💰

In questo articolo tratteremo i seguenti argomenti:

ING Direct funziona all’estero?

Sì, ING Direct funziona all’estero.

La carta di credito può essere poco indicata per i prelievi a causa della commissione di anticipo contante, di cui ci occuperemo più avanti.

La carta di debito richiede di attivare l’opzione “Mondo” per l’utilizzo fuori dall’Europa. Basta procedere come segue:

  • Accedi all'Area Riservata del sito o dell'app
  • Seleziona Carta di debito > Personalizza > Opzione Mondo
  • Abilita la carta per l'area geografica che desideri

Anche la carta prepagata ING è utilizzabile fuori dall’Italia; per maggiori informazioni al riguardo consulta la nostra guida per l’uso della prepagata ING all’estero.

Se invece hai Conto Corrente Arancio e devi trasferire denaro all’estero, consulta il nostro articolo sul bonifico estero ING.

I prelievi all’estero

I prelievi all’estero possono essere costosi.

A volte questo è dovuto a circostanze indipendenti dalla tua carta:

  • Gli sportelli ATM possono applicare commissioni elevate per il cambio valuta, specialmente in aeroporti e aree turistiche.
  • In alcuni paesi i bancomat addebitano un supplemento fisso sui prelievi con una carta estera (es. bancomat in Thailandia)
  • Quando scegli di pagare nella valuta locale del tuo paese, il bancomat applica un tasso di cambio sfavorevole usando la c.d. “conversione dinamica della valuta”.

Tutto questo non significa che sia meglio portare i contanti con te dall’Italia. Anzi, sarebbe poco sicuro! Adotta però i seguenti accorgimenti:

  • Possibilmente evita di prelevare i contanti ai bancomat in aeroporti, stazioni o luoghi turistici.
  • Leggi con attenzione gli avvisi visualizzati durante il prelievo. Annulla l’operazione se l’ATM ti avvisa che applicherà un supplemento. Rifiuta l’opzione della conversione dinamica della valuta (a volte è selezionata come impostazione predefinita).

Inoltre, ecco alcune buone regole da mettere in pratica:

  • Prima di partire verifica i limiti di prelievo della tua carta, per evitare di rimanere senza contanti mentre sei lontano da casa.
  • Avvisa la tua banca della partenza, per evitare l’eventuale blocco della carta dovuto a ragioni di sicurezza.
  • Informati presso la banca sul tuo PIN a 4 cifre (in alcuni paesi è richiesto in luogo del PIN a 5 cifre utilizzato in Italia).
  • Infine, prima di effettuare un prelievo controlla che lo sportello ATM sia abilitato al circuito Visa, Mastercard o al diverso circuito della tua carta di pagamento.

Le commissioni

Per quanto riguarda le commissioni sui prelievi esteri applicabili utilizzando le carte prepagate, le carte di credito e le carte di debito ING:

  • Con la carta di credito ING Direct, prelievo estero e prelievo in Italia comportano commissioni di anticipo contante del 4% con un minimo 3 €.
  • La carta di debito e la prepagata prevedono commissioni fisse di 2 € a operazione per il prelievo estero; nel caso della carta di debito, è necessaria l’attivazione dell’opzione “Mondo” al costo una tantum di 10 €.
Costi di prelievo Carta di credito Carta di debito Prepagata
Commissioni di prelievo 4% (minimo 3 €) 2 € 2 €
Opzione Mondo - 10 € -
Tasso di cambio Tasso Mastercard + maggiorazione 2% Tasso Mastercard + maggiorazione 2% Tasso Mastercard + maggiorazione 2%

Sostanzialmente, le commissioni di prelievo per l’estero con ING Direct sono identiche a quelle previste per l’Italia.

In compenso però, viene addebitata una maggiorazione sul tasso Mastercard per ogni operazione in valuta diversa dall’euro.

Il tasso di cambio

Alcuni servizi non addebitano commissioni di prelievo più elevate per l’estero, ma in compenso applicano un tasso di cambio maggiorato.

Per le operazioni in valuta estera, le carte ING Direct prevedono una commissione sul tasso Mastercard del 2%. Si tratta di una maggiorazione applicabile non solo ai prelievi, ma anche ai pagamenti in valuta estera.

A queste condizioni l’utilizzo di una carta all’estero è costoso, poiché spendi soldi extra ogni volta che prelevi contanti o fai acquisti nei negozi.

TransferWise è un’opzione più economica. Infatti converte il denaro al tasso medio di mercato senza maggiorazioni.

TransferWise, per risparmiare in Italia e all’estero

TransferWise consente di risparmiare sugli acquisti online in valuta straniera e sulle transazioni in paesi extra UE, perché converte il denaro al tasso di cambio migliore. Ecco come funziona:

  • Il conto multivaluta TransferWise è senza canone e consente di attivare IBAN dedicati in 7 valute (EUR, USD, GBP, HUF, AUD, SGD e NZD).
  • Ti permette di ricevere bonifici internazionali senza commissioni, fare trasferimenti in tutto il mondo a tariffe economiche e convertire il denaro in oltre 50 valute al tasso di cambio reale.
  • La carta di debito TransferWise — utilizzabile con Apple Pay — ti permette di effettuare acquisti in tutte le valute del tuo saldo senza commissioni; inoltre ti offre prelievi bancomat gratuiti fino a 200 £ ogni 30 giorni.

Se davvero vuoi risparmiare, non fermarti a verificare le commissioni di prelievo applicate dalla tua banca. Controlla anche il tasso di cambio e la presenza di eventuali maggiorazioni. Puoi convertire sempre il denaro al tasso di cambio reale attivando TransferWise.


Dati aggiornati al 26 ottobre 2020

Fonti:


Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione