Trasferimenti nel Regno Unito: banche, bancomat, carte e cambio valuta

TransferWise
26.09.18
8 minuti di lettura

Il Regno Unito è una capitale della finanza mondiale. Leggendo questa guida avrai una panoramica generale sulla valuta britannica, le istituzioni finanziarie e le nozioni di base su come gestire il tuo denaro nel Regno Unito.

La valuta britannica

La valuta ufficiale del Regno Unito è la sterlina britannica.

Benché la sterlina britannica sia la valuta ufficiale nel Regno Unito, alcuni commercianti accettano anche euro nella speranza di attirare i turisti. In generale, però, è sempre meglio usare la sterlina britannica. Le altre valute non sono largamente accettate, per cui non contare sul fatto di poterle usare.

Caratteristiche della sterlina britannica (GBP)

Nomi e soprannomiSterlina, sterlina britannica, "pound" (o "quid") e "penny"
Simboli e abbreviazioniGBP, £ (sterlina), p (penny)
1 GBPUna sterlina è composta da 100 pence (centesimi).
Monete GBPLe sterline si trovano in denominazioni da 1p, 2p, 5p, 10p, 20p, 50p, e 1 £ e 2 £. Sono tutte utilizzate frequentemente.
Banconote GBPLe banconote sono disponibili in tagli da 5 £, 10 £, 20 £ e 50 £.

Cambio di valuta nel Regno Unito

Il Regno Unito è la capitale mondiale della finanza e del turismo. Durante il tuo soggiorno, troverai un'infrastruttura finanziaria in grando di soddisfare le tue necessità.

Se sei in dubbio, utilizza i bancomat, che addebitano il tasso interbancario o il tasso medio di mercato. Questo tasso è il punto medio tra il prezzo di acquisto e quello di vendita nei mercati valutari globali. Si può considerare il tasso di cambio "più giusto".

Oltre ai bancomat, nelle principali città britanniche troverai uffici di cambio valuta anche negli aeroporti, negli hotel e nelle vetrine dei negozi. Questi uffici di cambio tendono a offrire un tasso di cambio scadente ed addebitare costi nascosti. Inoltre, corri anche il rischio che rifiutino di accettare banconote strappate o danneggiate. Pertanto, non saranno la tua opzione migliore, considerando anche che i bancomat sono praticamente ovunque.

Per prepararti anticipatamente al tuo arrivo nel Regno Unito, potresti cambiare il tuo denaro in sterline con la tua banca prima di partire. Il tasso sarà simile a quello che troverai al tuo arrivo nel Regno Unito. Se hai bisogno di ulteriori servizi di cambio, probabilmente troverai una banca britannica che abbia una partnership con la tua banca. Le banche partner solitamente non addebitano commissioni di transazione e di prelievo presso i bancomat.

Assegni turistici nel Regno Unito

Gli assegni turistici non sono accettati diffusamente nel paese: sono visti come un metodo scomodo per il cambio di valuta, e molte banche non si prendono neanche la briga di cambiarli. Inoltre, il tasso di cambio offerto non è neppure dei migliori. Se non ti senti al sicuro usando i bancomat all'estero, discuti con la tua banca la possibilità di attivare una carta di debito prepagata. Non perdere tempo cercando un posto che cambi i tuoi assegni turistici.

Carte di credito e carte di debito nel Regno Unito

Tutti i maggiori circuiti di carte di credito e debito sono accettati nel Regno Unito, specialmente Visa e MasterCard. American Express e Diners Club potrebbero non essere accettate in tutti i ristoranti, bar, caffetterie e negozi. In generale però, potrai utilizzare la tua carta quasi ovunque.

Controlla con la tua banca o la società emittente della tua carta prima di viaggiare, chiedi loro più informazioni circa l'utilizzo della carta all'estero. Se non hai una carta emessa nel Regno Unito, probabilmente pagherai commissioni per le transazioni estere. A volte conviene di più utilizzare una determinata carta piuttosto che un'altra. Ricordati di informare l'emittente della tua carta che stai per recarti all'estero, in modo che la tua carta non venga congelata per attività sospette.

Nel Regno Unito, scegli sempre di pagare in sterline invece che nella valuta del tuo paese d'origine. Altrimenti, autorizzerai il bancomat ad applicare il suo tasso di cambio e potresti essere addebitato ingiustamente. Questa pratica è chiamata "conversione di valuta dinamica", e in genere significa che pagherai commissioni non necessarie.

Avere qualche contante con te è sempre una buona idea, poiché alcuni piccoli bar e ristoranti accettano solo contanti. Tuttavia, sono molti i posti dove puoi pagare con carta sia con chip e PIN sia contactless invece che in contanti. Di tutti i pagamenti effettuati nel Regno Unito, solamente la metà sono in contanti. In molte città, persino gli autobus non accettano più pagamenti in contanti. Se il denaro contante non è il tuo metodo di pagamento favorito, sei nel posto giusto.

I bancomat nel Regno Unito

I bancomat sono diffusi ovunque nel Regno Unito, ce ne sono circa 70.000 in tutto il paese. Tuttavia, le frodi ai bancomat sono molto frequenti nelle grandi città, assicurati sempre di coprire il codice PIN quando lo inserisci e fai attenzione.

I bancomat collegati agli uffici postali non addebitano commissioni al prelievo. Per programmare in anticipo, può esserti utile consultare un localizzatore di bancomat. Clicca per aprire i localizzatori bancomat di MasterCard (CIRRUS), American Express, Maestro e Visa (PLUS). Troverai molti bancomat, indipendentemente dalla tua banca.

Le banche nel Regno Unito

Se la tua è una banca globale, probabilmente ne troverai una filiale o una banca partner nel Regno Unito.

Le principali banche commerciali nel Regno Unito

Banche internazionali che operano nel Regno Unito

In alternativa, per accedere facilmente al denaro che ti serve quando sei all'estero - e in modo ancor più conveniente - usa TransferWise e la sua carta di debito gratuita per prelevare e convertire il tuo denaro al tasso di cambio più corretto.

Se hai un conto bancario nel Regno Unito, o se conosci qualcuno che lo ha, puoi trasferire il denaro tra conti bancari usando il vero tasso medio di mercato. È un modo conveniente per gestire il tuo denaro, senza costi nascosti.,Il Regno Unito è una capitale della finanza mondiale. Leggendo questa guida avrai una panoramica generale sulla valuta britannica, le istituzioni finanziarie e le nozioni di base su come gestire il tuo denaro nel Regno Unito.

La valuta britannica

La valuta ufficiale del Regno Unito è la sterlina britannica.

Benché la sterlina britannica sia la valuta ufficiale nel Regno Unito, alcuni commercianti accettano anche euro nella speranza di attirare i turisti. In generale, però, è sempre meglio usare la sterlina britannica. Le altre valute non sono largamente accettate, per cui non contare sul fatto di poterle usare.

Caratteristiche della sterlina britannica (GBP)

Nomi e soprannomiSterlina, sterlina britannica, "pound" (o "quid") e "penny"
Simboli e abbreviazioniGBP, £ (sterlina), p (penny)
1 GBPUna sterlina è composta da 100 pence (centesimi).
Monete GBPLe sterline si trovano in denominazioni da 1p, 2p, 5p, 10p, 20p, 50p, e 1 £ e 2 £. Sono tutte utilizzate frequentemente.
Banconote GBPLe banconote sono disponibili in tagli da 5 £, 10 £, 20 £ e 50 £.

Cambio di valuta nel Regno Unito

Il Regno Unito è la capitale mondiale della finanza e del turismo. Durante il tuo soggiorno, troverai un'infrastruttura finanziaria in grando di soddisfare le tue necessità.

Se sei in dubbio, utilizza i bancomat, che addebitano il tasso interbancario o il tasso medio di mercato. Questo tasso è il punto medio tra il prezzo di acquisto e quello di vendita nei mercati valutari globali. Si può considerare il tasso di cambio "più giusto".

Oltre ai bancomat, nelle principali città britanniche troverai uffici di cambio valuta anche negli aeroporti, negli hotel e nelle vetrine dei negozi. Questi uffici di cambio tendono a offrire un tasso di cambio scadente ed addebitare costi nascosti. Inoltre, corri anche il rischio che rifiutino di accettare banconote strappate o danneggiate. Pertanto, non saranno la tua opzione migliore, considerando anche che i bancomat sono praticamente ovunque.

Per prepararti anticipatamente al tuo arrivo nel Regno Unito, potresti cambiare il tuo denaro in sterline con la tua banca prima di partire. Il tasso sarà simile a quello che troverai al tuo arrivo nel Regno Unito. Se hai bisogno di ulteriori servizi di cambio, probabilmente troverai una banca britannica che abbia una partnership con la tua banca. Le banche partner solitamente non addebitano commissioni di transazione e di prelievo presso i bancomat.

Assegni turistici nel Regno Unito

Gli assegni turistici non sono accettati diffusamente nel paese: sono visti come un metodo scomodo per il cambio di valuta, e molte banche non si prendono neanche la briga di cambiarli. Inoltre, il tasso di cambio offerto non è neppure dei migliori. Se non ti senti al sicuro usando i bancomat all'estero, discuti con la tua banca la possibilità di attivare una carta di debito prepagata. Non perdere tempo cercando un posto che cambi i tuoi assegni turistici.

Carte di credito e carte di debito nel Regno Unito

Tutti i maggiori circuiti di carte di credito e debito sono accettati nel Regno Unito, specialmente Visa e MasterCard. American Express e Diners Club potrebbero non essere accettate in tutti i ristoranti, bar, caffetterie e negozi. In generale però, potrai utilizzare la tua carta quasi ovunque.

Controlla con la tua banca o la società emittente della tua carta prima di viaggiare, chiedi loro più informazioni circa l'utilizzo della carta all'estero. Se non hai una carta emessa nel Regno Unito, probabilmente pagherai commissioni per le transazioni estere. A volte conviene di più utilizzare una determinata carta piuttosto che un'altra. Ricordati di informare l'emittente della tua carta che stai per recarti all'estero, in modo che la tua carta non venga congelata per attività sospette.

Nel Regno Unito, scegli sempre di pagare in sterline invece che nella valuta del tuo paese d'origine. Altrimenti, autorizzerai il bancomat ad applicare il suo tasso di cambio e potresti essere addebitato ingiustamente. Questa pratica è chiamata "conversione di valuta dinamica", e in genere significa che pagherai commissioni non necessarie.

Avere qualche contante con te è sempre una buona idea, poiché alcuni piccoli bar e ristoranti accettano solo contanti. Tuttavia, sono molti i posti dove puoi pagare con carta sia con chip e PIN sia contactless invece che in contanti. Di tutti i pagamenti effettuati nel Regno Unito, solamente la metà sono in contanti. In molte città, persino gli autobus non accettano più pagamenti in contanti. Se il denaro contante non è il tuo metodo di pagamento favorito, sei nel posto giusto.

I bancomat nel Regno Unito

I bancomat sono diffusi ovunque nel Regno Unito, ce ne sono circa 70.000 in tutto il paese. Tuttavia, le frodi ai bancomat sono molto frequenti nelle grandi città, assicurati sempre di coprire il codice PIN quando lo inserisci e fai attenzione.

I bancomat collegati agli uffici postali non addebitano commissioni al prelievo. Per programmare in anticipo, può esserti utile consultare un localizzatore di bancomat. Clicca per aprire i localizzatori bancomat di MasterCard (CIRRUS), American Express, Maestro e Visa (PLUS). Troverai molti bancomat, indipendentemente dalla tua banca.

Le banche nel Regno Unito

Se la tua è una banca globale, probabilmente ne troverai una filiale o una banca partner nel Regno Unito.

Le principali banche commerciali nel Regno Unito

Banche internazionali che operano nel Regno Unito

In alternativa, per accedere facilmente al denaro che ti serve quando sei all'estero - e in modo ancor più conveniente - usa TransferWise.

Se hai un conto bancario nel Regno Unito, o se conosci qualcuno che lo ha, puoi trasferire il denaro tra conti bancari usando il vero tasso medio di mercato. È un modo conveniente per gestire il tuo denaro, senza costi nascosti.


Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più
Finanza personale

Il tasso di cambio di Mastercard

Scopri in questo articolo come viene calcolato il tasso di cambio di Mastercard e in cosa è diverso dal tasso medio di mercato. Con TransferWise si risparmia!

TransferWise
24.07.19 5 minuti di lettura