Trasferimenti nei Paesi Bassi: banche, bancomat, carte e cambio valuta

TransferWise
09.10.18
6 minuti di lettura

Che tu stia visitando i Paesi Bassi per vedere i suoi celebri tulipani oppure per lavoro, l'Olanda è un importante centro economico europeo.

Se hai in programma un viaggio in Olanda, questa guida finanziaria ti fornirà tutte le informazioni di cui hai bisogno.

La valuta olandese

I Paesi Bassi sono uno dei membri fondatori dell'Unione Europea (UE) e la valuta ufficiale del paese è l'Euro.

L'Euro è attualmente adottato in 19 dei 28 stati membri dell'Unione Europea: Austria, Belgio, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Spagna.

Quindi, l'Euro è la valuta principale dei Paesi Bassi, e sarà sicuramente più conveniente pagare in Euro, anche perché le altre valute difficilmente saranno accettate.

Caratteristiche dell'Euro (EUR)

Simboli dell'EuroEUR, €
1 EURUn Euro è composto da 100 centesimi.
EUR in moneteLe monete sono disponibili in tagli da 1, 2, 5, 10, 20, e 50 centesimi, e 1 e 2 Euro. Le monete da 1 e 2 Euro ti saranno particolarmente utili per mance e piccole spese quotidiane.
EUR in banconotaGli Euro sono stampati in banconote da 5, 10, 20, 50, 100, 200 e 500 Euro. Le banconote da 5, 10 e 20 Euro sono generalmente utilizzate per le spese di tutti i giorni.

Cambio di valuta

Per prepararti al tuo arrivo, potrebbe essere saggio cambiare una piccola quantità di denaro presso la tua banca prima di partire. I servizi di cambio in aeroporto sono costosi, perciò non fa male avere con te abbastanza Euro per qualche piccolo acquisto e per il tuo taxi dall'aeroporto.

Prima di cambiare il tuo denaro, controlla il valore del tasso medio di mercato (chiamato anche tasso interbancario). Il tasso medio di mercato è il solo tasso di cambio reale, ed è quello che le banche utilizzando per scambiare denaro tra di loro. Essenzialmente, è il punto intermedio in tempo reale tra il prezzo di acquisto e quello di vendita di una particolare valuta sul mercato valutario globale. Tutti i tassi di cambio che ti sono offerti si basano su questo tasso, solo che la maggior parte dei servizi di cambio offre tassi svantaggiosi per intascarsi la differenza. Tieniti aggiornato sul valore fluttuante della valuta del tuo paese utilizzando un convertitore di valuta online.

Se al tuo arrivo non avrai contanti, ti sarà utile sapere che il posto migliore dove cambiare il tuo denaro in Olanda è semplicemente un bancomat. Se non hai un conto in una banca olandese, non ti sarà possibile cambiare il tuo denaro in banca, ma potrai affidarti anche a un ufficio di cambio (Geldwisselkantoor in olandese).

I posti peggiori dove cambiare il tuo denaro sono: aeroporti, hotel e negozi di vario tipo insieme a bar e caffè. Le commissioni di questi posti sono notoriamente carissime.

I bancomat sono il modo migliore per ritirare denaro in Olanda e sono, di conseguenza, molto diffusi. Secondo la maggior parte dei viaggiatori, i tassi di cambio dei bancomat sono molto buoni se non eccellenti.

Assegni turistici nei Paesi Bassi

Gli assegni turistici erano in voga quando i bancomat erano poco diffusi. Erano un modo semplice di trasportare denaro all'estero in quanto potevano essere incassati con un documento d'identità valido. Oggi, specialmente in Olanda, il modo migliore per disporre del tuo denaro è tramite una carta di debito (anche prepagata) e presso i bancomat.

In ogni caso, se decidi di utilizzare degli assegni turistici, tieni presente che potrebbe essere difficile trovare dove incassarli. Gli uffici postali non li accettano, gli aeroporti sì, ma a tassi di cambio sfavorevoli che ti faranno perdere del denaro nella conversione. Non sarà facile, ma se troverai una banca che accetterà di cambiare il tuo assegno, il tasso di cambio applicato dovrebbe essere ragionevole.

Carte di credito e di debito nei Paesi Bassi

I pagamenti con carta sono accettati quasi ovunque

In Olanda, le principali carte di debito e credito come Visa, MasterCard e American Express sono ampiamente accettate in ristoranti, hotel e località turistiche. Nei piccoli negozi potresti incorrere in commissioni del 2-6% se paghi con carta. Se hai solo una carta di credito, sappi che nei supermercati olandesi non sono minimamente accettate, perciò dovrai procurarti dei contanti.

Portati dei contanti, ma fai attenzione ai borseggiatori

Anche quando ti trovi in una zona turistica dove le carte sono accettate, è sempre una buona idea portare con te una piccola quantità di contanti. Tuttavia, non dimenticare che nelle grandi città come Amsterdam il rischio di borseggiamenti è maggiore, perciò non portare con te più contanti di quanti te ne saranno necessari.

Controlla le commissioni della tua banca prima di partire, e avvisala della tua partenza

Quando utilizzi la tua carta di debito o credito in Olanda, potresti incorrere in commissioni della tua banca o degli operatori locali. Prima della tua partenza, verifica con la tua banca quali sono le commissioni addebitate per le transazioni all'estero con la tua carta di debito o credito. In questo modo saprai qual è il modo più economico per ritirare denaro e quali importi ritirare di volta in volta.

Inoltre, è una buona idea avvisare in anticipo la tua banca del tuo viaggio all'estero. Quando le banche rilevano movimenti all'estero inattesi, congelano la tua carta di debito o credito finché non avranno accertato che è stata utilizzata da te. Evita quindi l'inconveniente di dover scongelare la tua carta quando sei all'estero.

I bancomat nei Paesi Bassi

I bancomat sono molto diffusi nei Paesi Bassi e sono il modo principale in cui residenti e turisti ritirano il loro denaro. Per trovare quello più vicino a te, puoi utilizzare dei localizzatori online.

Localizzatore Visa
Localizzatore MasterCard
Localizzatore Amex

Usa bancomat di banche olandesi

In generale, è meglio utilizzare i bancomat di proprietà della banche olandesi poiché non addebitano costi per il loro uso (e molti di essi permettono di impostare il menù in lingua inglese). Tuttavia, indipendentemente dalle regole olandesi, è possibile che la tua banca ti addebiti delle commissioni. In Olanda, evita i bancomat "indipendenti" e cerca quelli di Plus, Cirrus, e degli altri operatori principali. I bancomat di proprietà indipendente addebitano commissioni esorbitanti.

Uno degli svantaggi dei bancomat olandesi è che non ti mostrano il tasso di cambio che applicano, che potrai scoprire solo a transazione avvenuta o una volta tornato a casa. Ad ogni modo, i turisti sostengono di ottenere tassi di cambio molto buoni presso i bancomat olandesi.

Durante i tuoi viaggi all'estero, fai attenzione ai borseggiatori che vogliono approfittarsi dei turisti. Appena arrivato in aeroporto, noterai cartelli che segnalano il pericolo di furti. Perciò, preleva da bancomat in luoghi pubblici coprendo il tuo PIN durante la digitazione. Metti al sicuro il resto del tuo denaro in un luogo protetto.

Scegli sempre di pagare nella valuta locale (EUR)

Un'ultima cosa a cui fare attenzione quando usi la tua carta di debito o credito presso un bancomat estero sono le offerte di addebito nella valuta del tuo paese. Quando ti offrono questo "servizio", ti conviene non accettare. Il motivo è la cosiddetta "conversione di valuta dinamica", significa che autorizzi l'operatore olandese a scegliere il tasso di cambio per te. In genere, questo tasso di cambio è sfavorevole, e ti farà perdere denaro. Scegli sempre di essere addebitato nella valuta locale.

Le banche nei Paesi Bassi

In Olanda troverai una miriade di banche, tuttavia, le banche olandesi, in genere, non operano più con denaro contante. Si occupano di prestiti, vendono assicurazioni ed alcune vendono e cambiano assegni turistici. Alcune banche cambiano il denaro, ma addebitano commissioni per il servizio: preferiscono che tu utilizzi i loro bancomat.

Molte banche sono affiliate con banche all'estero. Chiedi alla tua banca se ha partner bancari nei Paesi Bassi. In questo caso, potresti aver diritto a uno sconto sulle commissioni o al tasso di cambio interbancario. Il tasso di cambio interbancario è il punto intermedio tra il valore di acquisto e di vendita nel mercato valutario globale. Perciò, ti permette di non pagare più del valore reale della tua valuta.

Le principali banche commerciali nei Paesi Bassi

Banche internazionali che operano nei Paesi Bassi

In alternativa, per accedere facilmente al denaro che ti serve quando sei all'estero - e in modo ancor più conveniente - usa TransferWise.

Se hai un conto bancario nei Paesi Bassi, o se conosci qualcuno che lo ha, puoi trasferire il denaro tra conti bancari usando il vero tasso medio di mercato. È un modo conveniente per gestire il tuo denaro, senza costi nascosti.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più