Trasferimenti in Polonia: banche, bancomat, carte e cambio valuta

12.03.18
5 minuti di lettura

Gestire il tuo denaro all'estero può essere frustrante e, se vivi, lavori o investi in Polonia, potresti avere delle domande. In questa breve guida finanziaria sulla Polonia tratteremo gli aspetti principali riguardanti la valuta polacca, le banche locali e come gestire i tuoi fondi in Polonia.

La valuta polacca

La valuta locale è lo Zloty polacco, o złoty (la pronuncia corretta è "suoti").

Gli Euro sono accettati solo in alcune zone della Polonia, in particolare vicino alla frontiera occidentale. Tuttavia, in questi luoghi vengono applicati tassi di cambio molto bassi, perciò cambia il tuo denaro prelevando al bancomat, recandoti in una banca o in un Kantor (ufficio di cambio locale) per ottenere tassi di cambio migliori.

Caratteristiche dello Zloty polacco (PLN)

Nomi & Simboli Złoty, PLN, o zł
1 PLN Uno Zloty (zł) è composto da 100 grosz (gr)
Monete PLN Le monete utilizzate più di frequente sono quelle da 1 zł, 2 zł, 5 zł, 1 gr, 2 gr, 5 gr, 10 gr, 20 gr, e 50gr. Su ogni grosz è stampata la cifra corrispondente al suo valore con un numero di foglie pari ad esso. Per esempio, una moneta da 20 groszy avrà 20 foglie, ma essendo la moneta molto piccola, sarà difficile scorgerle tutte. La moneta da 1 zł ha 100 foglie, mentre quelle da 2 zł e 5 zł ne hanno rispettivamente due e cinque. Tutte le monete polacche hanno il titolo statale e lo stemma dell'aquila stampato sul retro.
Banconote PLN Le banconote polacche sono stampate in tagli da 10, 20, 50 e 100, e 200 zł e ogni taglio ha un colore diverso. Anch'esse hanno un marchio in rilievo, per aiutare le persone non vedenti ad identificare il valore della banconota: 10 zł – un quadrato, 20 zł – un cerchio, 50 zł – un diamante, 100 zł – segno più, 200 zł – un triangolo

Cambio di valuta

Il modo migliore per cambiare denaro in Polonia è presso le banche, i bancomat ed i Kantor (uffici di cambio locali).

I Kantor sono uffici di cambio locali che si trovano in alberghi, aeroporti ed in zone di confine. Normalmente sono aperti dalle 9.00 alle 19.00 nei giorni feriali, e sino alle 14.00 di sabato. Nelle aree più turistiche si trovano Kantor aperti 24 ore su 24.

Le banche sono facili da trovare in Polonia, specialmente nelle maggiori città. Controlla gli orari di apertura prima di recartici, in quanto possono variare. I bancomat sono molto più diffusi e puoi trovarli negli aeroporti, nei supermercati e in altri luoghi di transito. Funzionano 24 ore su 24.

I tassi di cambio possono variare, perciò può essere utile fare un giro per cercare quello più conveniente. Ad esempio, i Kantor delle città principali offrono spesso un tasso di cambio migliore rispetto a quelli delle città più piccole. In alcuni di questi, puoi anche negoziare il tasso di cambio.

Fondamentalmente, dovrai cercare un tasso di cambio che sia il più possibile vicino al tasso medio di mercato. Il tasso medio di mercato è il valore intermedio tra il prezzo di acquisto e di vendita nei mercati valutari globali. Se trovi un cambia valuta che applica questo tasso senza commissioni nascoste, rivolgiti ad esso.

È sempre sconsigliabile cambiare denaro in aeroporto o in hotel, poiché offrono i tassi di cambio più svantaggiosi. Se devi cambiare denaro, assicurati che le banconote non siano danneggiate, in quanto potrebbero non essere accettate.

Assegni turistici in Polonia

In Polonia, gli assegni turistici possono essere cambiati in alcune banche. Tuttavia, non è possibile cambiarli presso i Kantor. In passato, gli assegni turistici erano utilizzati come un modo sicuro per portare denaro all'estero, ma oggi esistono metodi più veloci per ritirare contanti, come i bancomat. Negli ultimi anni, l'utilizzo degli assegni turistici è calato decisamente, pertanto potresti avere difficoltà a trovare una banca che li accetti. E quelle che li accettano addebitano commissioni per il servizio.

Nel complesso, gli assegni turistici non sono una buona opzione. Quando sarai in Polonia, ti converrà usare i bancomat o una carta prepagata.

Carte di credito e carte di debito in Polonia

Le carte di credito sono accettate quasi ovunque in Polonia, in particolare nelle zone turistiche. Le carte più utilizzate sono quelle dei circuiti Europay International, MasterCard, Visa ed American Express. Se la tua carta appartiene a un circuito diverso, accertati che sia accettata in Polonia prima di partire.

Molto banche addebitano una commissione aggiuntiva quando fai acquisti all'estero, solitamente pari al 3%.

Quando vai all'estero, fai sapere all'emittente della carta dove e quando ti sposterai. In questo modo, non sospetterà che la tua carta sia stata rubata e, di conseguenza, non la bloccherà.

Per quel che riguarda i contanti, ti consigliamo di portarne con te un po' in caso di emergenza. Tuttavia, andare in giro con grandi quantità di contanti può essere rischioso, perciò porta solo quello che ti serve. Quando possibile, usa una carta di credito o debito per evitare di portare con te troppi contanti.

I bancomat in Polonia

I bancomat sono molto diffusi in Polonia, che può contare su una rete chiamata bankomat collegata a tutti i circuiti internazionali.

Utilizza i localizzatori online per trovare i bancomat più vicini ai luoghi che visiterai in Polonia:

A seconda del bancomat e della tua banca, potresti incorrere in diverse commissioni quando ne utilizzi uno. Informati presso la tua banca per conoscere le commissioni previste per i prelievi internazionali. Se la tua banca addebita una commissione fissa per transazione, ti conviene ritirare maggiori quantità di denaro e di rado per evitare di pagare commissioni eccessive.

Anche il bancomat potrebbe addebitare delle commissioni. Tuttavia, sarà quasi sempre più economico prelevare da bancomat in Polonia che cambiare il denaro nel tuo paese, per via del tasso di cambio applicato.

Se ti viene offerta la possibilità di pagare nella valuta del tuo paese, rifiuta. Scegli sempre di ritirare in Zloty (valuta locale) piuttosto che nella valuta del tuo paese. Altrimenti, il bancomat potrebbe gonfiare il tasso di cambio applicato. Questa pratica è chiamata "conversione dinamica di valuta", e ti farà pagare commissioni aggiuntive.

Le banche in Polonia

Al giorno d'oggi, l'utilizzo delle banche in Polonia è molto più semplice rispetto al passato. Fino agli anni 90, il sistema bancario polacco era obsoleto ed inefficiente, ma da allora, la situazione è migliorata esponenzialmente. Oggi, vi è un'ampia scelta di banche locali ed internazionali.

Se la tua è una banca globale, probabilmente ne troverai una filiale o una banca partner in Polonia. Controlla con la tua prima di partire, in questo modo potresti risparmiare parecchio evitando le commissioni.

Le principali banche commerciali in Polonia

Banche internazionali che operano in Polonia

In alternativa, per accedere facilmente al denaro che ti serve quando sei all'estero - e in modo ancor più conveniente - usa TransferWise.

Se hai un conto bancario in Polonia, o se conosci qualcuno che lo ha, puoi trasferire il denaro tra conti bancari usando il vero tasso medio di mercato. Il tuo denaro è trasferito attraverso sistemi bancari locali, eliminando così le commissioni per i trasferimenti internazionali e permettendoti di gestire il tuo denaro in modo semplice e conveniente.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più