Trasferimenti in Italia: banche, bancomat, carte e cambio valuta

Il team dei contenuti TransferWise
21.11.18
6 minuti di lettura

L'Italia ha una cultura estremamente ricca. Ottimo cibo, arte incantevole, un glorioso passato e moda all'avanguardia - non c'è da meravigliarsi se l'Italia sia il quinto paese più visitato al mondo con quasi 50 milioni di visitatori all'anno.

Qualsiasi cosa tu stia cercando, in Italia c'è. Case di moda, cucina, cultura, città e campagna. Immergiti nella ricca storia dell'Italia o fatti trascinare dal ritmo frenetico e cosmopolita delle energiche città. Sai cosa vuoi.

Questa guida ti fornisce una panoramica generale sulla valuta e sul sistema bancario italiano in modo che tu possa accedere facilmente al denaro di cui hai bisogno durante il viaggio.

La valuta italiana

L'Italia è un membro dell'eurozona sin dagli inizi, dal 1999. Altre valute non sono comunemente accettate in Italia, e se pure dovessi trovare qualcuno che le accetta, i tassi di cambio applicati non saranno dei migliori.

Caratteristiche dell'Euro (EUR)

Simboli dell'EuroEUR, €
1 EURUn euro è composto da 100 centesimi.
EUR in moneteLe monete sono disponibili in tagli da 1, 2, 5, 10, 20, e 50 centesimi, e 1 e 2 Euro.
EUR in banconoteLe banconote più usate sono quelle in tagli da 2, 10, 20 e 50 euro. Quelle da 100 €, 200 € e 500 € sono disponibili, anche se molti business potrebbero non accettarle.

Le monete hanno un'immagine standard da un lato e nell'altro c'è un'immagine che riguarda il paese emittente. È possibile che tu abbia monete di valore uguale ma che sembrano diverse l'un l'altra. Le monete e banconote in euro sono accettate ovunque in Europa, a prescindere dal paese di emissione.

Le monete emesse in Italia riportano immagini di famosi monumenti architettonici italiani, come il Colosseo e l'opera d'arte di Da Vinci, l'Uomo vitruviano.

Cambio di valuta in Italia

Evita i servizi di cambio degli hotel, degli aeroporti e delle zone turistiche più popolari

Se non hai euro in contanti al tuo arrivo, puoi facilmente cambiare un po' del tuo denaro nei principali aeroporti o nel tuo hotel. Tuttavia, dato che i tassi applicati non saranno dei miglior in entrambi i luoghi, è meglio che tu cambi solamente il necessario - quando sarai in città potrai guardarti intorno e trovare un migliore affare.

Tieni a mente che nei luoghi turistici in Italia troverai comunque dei tassi di cambio scadenti. Vicino alle zone turistiche più visitate, troverai molte agenzie di cambio. Dato che si tratta di un mercato vincolato, le offerte disponibili non sono sempre buone. Si dice che gli uffici di cambio aggiungano commissioni elevate e nascoste anche per semplici transazioni. Se pensi di passare la maggior parte del tempo nelle zone turistiche più popolari, è possibile che tu possa fare un'affare migliore cambiando il denaro prima della partenza, o usando un bancomat per prelevare denaro al tuo arrivo.

Fai attenzione alle commissioni nascoste - non esistono servizi a "Zero Commissioni" o "Senza commissioni"

Ovunque tu cambi i tuoi contanti, fai attenzione alle commissioni nascoste. Alcune storie online dicono che gli uffici di cambio pubblicizzano commissioni ragionevoli applicando poi tassi elevati alle transazioni più piccole (sicuramente è un dettaglio scritto da qualche parte a caratteri microscopici).

Anche se un'agenzia di cambio dice di addebitare "Zero Commissioni", otterrà comunque un profitto da qualche parte. Per le agenzie di cambio è normale aggiungere un margine di profitto al tasso di cambio che ti viene offerto.

Tieni d'occhio il tasso medio di mercato ed utilizzalo per verificare il tasso di cambio offerto

Per guardarti le spalle da false promesse, informati sul tasso medio di mercato relativo alla valuta che desideri cambiare. Questo è l'unico tasso di cambio reale e dovrebbe essere usato come riferimento per confrontare i tassi turistici offerti.

Il tasso varia costantemente, ma puoi tenere d'occhio il tasso medio di mercato usando un convertitore di valuta online per capire se il tasso offerto è buono o meno. La differenza tra il tasso medio di mercato ed il tasso che ti viene offerto è il margine di profitto applicato dall'agenzia di cambio.

Se cambi i tuoi contanti prima della tua partenza, porta con te banconote integre e pulite

Infine, quando cambierai i tuoi contanti durante il viaggio, assicurati che le banconote che porti con te siano in buono stato. Quelle danneggiate o con scritte sopra potrebbero essere rifiutate dai servizi di cambio.

Assegni turistici in Italia

Gli assegni turistici non sono comunemente usati in Italia. Non sono accettati come metodo di pagamento diretto, per cui se ne hai dovrai cambiarli in banca o in un ufficio per i servizi di cambio. Molte banche non cambiano gli assegni turistici a meno che tu non abbia un conto con loro, per cui la scelta è molto limitata.

Le commissioni ed i tassi applicati dai servizi di cambio rendono gli assegni del viaggiatore un'opzione costosa e sconveniente. Se sei diretto in Italia, sarà meglio che usi la tua carta di debito/credito per i pagamenti e che prelevi i contanti direttamente ai bancomat piuttosto.

Carte di credito e carte di debito in Italia

Tutte le maggiori carte di credito e debito sono accettate in Italia. Di solito i negozi e ristoranti mostrano sulla porta il logo delle carte che sono accettate, però chiedi comunque al commerciante per fugare ogni dubbio.

I negozi più piccoli potrebbero non accettare pagamenti con carte, per cui porta sempre con te un po' di contanti per sicurezza. In alternativa puoi utilizzare uno dei localizzatori bancomat che trovi nella prossima sezione per trovare il bancomat più vicino a te.

Informa la tua banca della tua partenza verso l'Italia

Far sapere alla tua banca della tua partenza è importante. Spesso, i software anti-frode bloccano le carte di debito/credito se il sistema rileva l'uso della stessa al di fuori del paese di emissione. Facendo sapere alla tua banca che stai per recarti all'estero puoi prevenire che il problema accada.

Scegli sempre di pagare in EUR, la valuta locale

Se intendi usare la tua carta di credito o debito all'estero, dovresti essere a conoscenza della cosiddetta Conversione di Valuta Dinamica (CVD). Con questa, quando paghi potrebbe esserti chiesto se desideri essere addebitato nella valuta locale del tuo paese. Può sembrare una buona idea e potrebbe essere più facile da capire, significa però che il tasso di cambio applicato è scelto dalla banca del rivenditore. Come regola generale questo non sarà mai conveniente quanto il tasso di cambio offerto dalla tua banca (dopotutto, la tua banca ha un interesse nel renderti felice).

Scegli sempre di essere addebitato nella valuta locale del luogo in cui ti trovi per ottenere l'offerta migliore.

I bancomat in Italia:

È facile trovare un bancomat in Italia. Prova uno dei localizzatori elencati qui sotto per trovare un bancomat che faccia parte del tuo circuito.
Localizzatore Visa
Localizzatore MasterCard
Localizzatore American Express

Non accettare addebiti nella valuta del tuo paese

La CVD (vedi sezione precedente) può anche essere applicata sui prelievi al bancomat. Potrebbe esserti chiesto se preferisci essere addebitato nella valuta di origine del tuo paese. Se questo dovesse succedere scegli sempre di pagare nella valuta locale del paese in cui ti trovi altrimenti ti verrà dato un tasso di cambio davvero sconveniente che andrà ad incidere sui costi del tuo viaggio.

Controlla pure quali sono le commissioni che la tua banca applica quando prelevi denaro all'estero. Spesso, troverai una commissione applicata dalla tua banca e una applicata dalla banca che gestisce il bancomat. In ogni caso è comunque più economica come opzione dato che i tassi di cambio applicati sono generalmente migliori rispetto a quelli offerti dei servizi di cambio.

Le banche in Italia

L'Italia ha un sistema bancario sofisticato con il gigante Unicredit che prende la fetta più larga di mercato. Come la maggior parte delle cose in Italia, il sistema bancario è ricco di storia, come la Banca Monte Dei Paschi di Siena che è la banca più antica esistente al mondo. È stata in continuo funzionamento dal XV secolo. Prova a batterla.

Se la tua prossima meta è l'Italia, chiedi alla tua banca se hanno qualche partnership con alcune delle banche italiane (o se hanno delle filiali lì). Se così fosse, potresti prelevare denaro gratuitamente ai bancomat che fanno parte dello stesso circuito della tua banca.

Queste sono alcune delle banche commerciali maggiori in Italia:

Le cinque maggiori banche commerciali in Italia

Banche internazionali che operano in Italia

Un'alternativa eccellente - e più conveniente - per gestire il tuo denaro in semplicità quando sei all'estero, è TransferWise.

Se hai un conto bancario in Italia, o se conosci qualcuno che lo ha, puoi trasferire il denaro tra conti usando il vero tasso medio di mercato. È un modo conveniente per gestire il tuo denaro, senza costi nascosti. Scopri se otterresti un migliore affare con TransferWise.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più
Vita all'estero

I bancomat in Malesia

La valuta malese - il ringgit - non è disponibile sui mercati internazionali come lo sono le altre principali valute. Questo potrebbe far si che sia difficile...

  • 17.12.18
  • 4 minuti di lettura

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione