Comprare casa in Svizzera: Tutto quello che devi sapere

Fabio Beccari
08.02.19
5 minuti di lettura

Comprare casa in Svizzera può essere una buona idea se desideri trasferirti all’estero, acquistare una casa per le vacanze o fare un investimento. Ma il mercato immobiliare svizzero può essere fonte di grande confusione per gli stranieri, poiché esistono specifiche regole sulla proprietà immobiliare. In questo articolo, ti illustreremo tutto ciò che devi sapere prima di acquistare un immobile nel territorio elvetico.

Ecco di cosa parleremo in questo articolo:

Comprare casa in Svizzera conviene?

L’acquisto di un'abitazione in Svizzera può essere un investimento redditizio, considerato che il mercato degli affitti è in continua crescita. Il 60% dei residenti non ha una casa in proprietà; e chi acquista spesso propende per fabbricati rurali, che hanno costi inferiori. Ma la crescita demografica si concentra nelle città, mettendo a dura prova il limitato patrimonio immobiliare e rendendo altamente competitivo il settore degli affitti privati. Tutto questo si riflette sui prezzi degli affitti in Svizzera, decisamente elevati. Un trilocale non in pieno centro costa mediamente 1400 CHF (quasi 1300 EUR) al mese. Insomma, una proprietà in Svizzera può fruttarti una buona rendita; soprattutto se sai destreggiarti tra le questioni burocratiche per l’acquisto di una casa, che esamineremo tra poco.

Per l’alta qualità della vita e un tasso di disoccupazione minimo, la Svizzera è una delle mete preferite dagli expat. Ma tieni presente che in Svizzera il costo della vita è alto. Per via dei prezzi e delle questioni burocratiche legate all’acquisto degli immobili, gli expat in genere optano per l’affitto, almeno inizialmente. Se hai deciso di trasferirti, puoi orientarti tra ricerca di lavoro, permesso di soggiorno, assistenza sanitaria ecc. consultando la nostra guida per trasferirsi in Svizzera.

Converti i tuoi euro in franchi svizzeri con TransferWise

La Svizzera offre molto in termini di qualità di vita e possibilità di investimento. Ma usare il tuo conto bancario in euro per fare pagamenti in franchi svizzeri sarebbe un errore: potrebbe farti sprecare molto denaro. Quando si tratta di eseguire operazioni in valuta estera, le banche spesso applicano un margine consistente sul tasso di cambio per ricavare un profitto. Una prassi non trasparente, che fa lievitare i costi delle operazioni in valuta diversa dall’euro.

Per evitare sprechi e ottenere il massimo dal tuo denaro, converti gli euro in franchi svizzeri con TransferWise. In questo modo la conversione avverrà sempre al tasso di cambio reale, senza maggiorazioni e pagherai solo una commissione piccola e trasparente. Ecco come fare:

Naturalmente per le transazioni di importi elevati, come i pagamenti connessi all’acquisto di una casa, il risparmio con TransferWise sarà ancora più consistente.

Comprare casa in Svizzera quanto costa

Secondo i dati della Banca Nazionale Svizzera, nella seconda metà del 2017 il prezzo medio richiesto al metro quadro per un immobile era di 11.800 franchi a Zurigo, 11.530 franchi a Ginevra e 9.260 franchi a Losanna. Questo equivale circa a 10.000 euro a metro quadro. In pratica, un monolocale di 30 mq può costare intorno ai 300.000 euro. E il dato trova conferma sfogliando gli annunci di vendita immobiliare presenti su siti come Homegate o Immostreet.

Inoltre, all’importo per l’acquisto dell’immobile vanno aggiunti alcuni costi accessori come il mutuo, la caparra, il Notaio e le tasse.

Mutuo

Dovrai richiedere un mutuo in banca prima di fare un’offerta di acquisto. Le condizioni potranno essere negoziate direttamente con l’istituto di credito o tramite un mediatore.

Caparra

La caparra da versare è normalmente del 20%.

Notaio

Come in Italia, per l’acquisto di un immobile occorre rivolgersi a un Notaio che provveda a:

  • Redigere il contratto
  • Ricevere la caparra
  • Completare il trasferimento formale della proprietà
  • Registrare il cambio di proprietà
  • Assicurarsi che tutte le formalità previste dalla legge siano state espletate
  • Fornire l’eventuale consulenza sulla legittimità e legalità della transazione

La parcella del Notaio è normalmente del 0,2%-1% del valore di vendita riportato sul contratto.

Tasse

L’imposta sul trasferimento di proprietà varia da cantone a cantone. Alcuni cantoni non la applicano e in altri arriva fino al 3,3% del valore dell’immobile.

Infine occorre versare l’imposta di registro, che si aggira intorno all’1% del valore dell’immobile. Varia anch’essa da cantone a cantone.

Limiti all’acquisto per i residenti all’estero

La Svizzera prevede rigorose restrizioni sull'acquisto degli immobili ad uso abitativo da parte dei non residenti. In sostanza, può comprare casa in Svizzera a scopo di investimento solo chi risiede e lavora stabilmente nel paese. Scendendo più in dettaglio:

  • Chi ha un permesso di domicilio C, vivendo e lavorando in Svizzera da 5 o 10 anni (a seconda dello stato di provenienza) può acquistare una casa e cederla in affitto.

  • Invece chi ha solo un permesso di dimora B (avendo un contratto di lavoro della durata minima di un anno o altri redditi sufficienti al proprio mantenimento) può unicamente acquistare un appartamento di residenza.

  • I titolari di permesso G, che lavorano come frontalieri in Svizzera, possono acquistare una residenza secondaria nella zona di lavoro, non potendo però concederla in locazione.

Al di fuori di questi casi, occorre ottenere l’autorizzazione cantonale per acquistare un immobile in Svizzera, il che richiede tempi di attesa e costi extra. Oltretutto l'immobile deve trovarsi in una zona designata come “insediamento turistico”. Sostanzialmente devi trattarsi di case vacanza, che non possono essere cedute in affitto se non per periodi brevi. A ogni famiglia è permesso avere una sola casa vacanza, tranne nel caso in cui l’appartamento intestato al proprio familiare sia iscritto nel registro fondiario.

Interessante notare che le limitazioni citate non riguardano gli immobili ad uso commerciale. Per il loro acquisto non servono autorizzazioni. Ad esempio, volendo puoi acquistare proprietà immobiliari da adibire a negozi, hotel, ristoranti, uffici, fabbriche, magazzini ecc. e usarli per la tua attività o concederli in locazione a terzi per scopi commerciali.

Se hai deciso di comprare casa in Svizzera o trasferirti nel territorio elvetico, ecco come ottenere il massimo dal tuo denaro.

Dove comprare casa in Svizzera

Il Canton Ticino è il cantone italiano: il più meridionale della Svizzera, situato al confine con l’Italia. Qui la maggior parte della popolazione parla l’italiano, che è la lingua ufficiale. Per via della lingua, del clima mite e della vicinanza geografica e culturale con l’Italia, questa è la zona di maggiore interesse per gli italiani e italofoni che desiderano comprare casa in Svizzera.

I principali comuni del Canton Ticino sono: Lugano, Bellinzona, Locarno e Mendrisio. Lugano è il comune più popolato. Offre possibilità di lavoro, specialmente a chi parla anche il tedesco; è naturale quindi che molti italiani desiderino comprare casa a Lugano. E comunque, per gli italiani che vogliano trasferirsi o fare un investimento in Svizzera, comprare casa in Canton Ticino è l’opzione migliore e più ambita.

Ma l’italiano è una lingua parlata insieme al tedesco anche nel Canton Grigioni. Qui si trovano Davos e Saint Moritz: l’acquisto di una casa vacanze in queste esclusive località sciistiche potrebbe essere un’opzione interessante.

In conclusione, esistono molte buone ragioni per comprare casa in Svizzera. Se hai scelto di compiere questo passo, evita di perdere denaro con il cambio valuta: usa TransferWise.


Fonti:

  1. Expatica
  2. Swissinfo

Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione