Comprare casa in Croazia: conviene davvero?

Fabio Beccari
16.09.19
5 minuti di lettura

Fino a qualche anno fa, solo chi era cittadino croato poteva comprare casa in Croazia agevolmente. Poi con l’adesione all’UE l’iter è stato semplificato per i cittadini europei e molti investitori stranieri sono approdati nel paese. Del resto la Croazia è tra le più prestigiose destinazioni turistiche europee: affacciata sull’Adriatico è ricca di spiagge e città pittoresche. La sua crescita economica è senza precedenti grazie al turismo, che si concentra nelle regioni costiere di Istria e Dalmazia. Oggi comprare casa in Croazia, specialmente sulla costa, può essere un investimento redditizio o addirittura una scelta di vita.

In questo articolo vedremo:

Comprare casa in Croazia conviene?

Un insieme di condizioni favorisce il turismo in Croazia: clima mite, natura incontaminata e un’autostrada che percorre il paese permettendo di viaggiare agevolmente. Tutto ciò rende particolarmente conveniente comprare appartamenti in Croazia, specie vicino al mare. Tanto più che il governo croato è impegnato a proteggere la costa dallo sviluppo eccessivo e in futuro l’imposizione di vincoli edilizi nelle aree costiere potrebbe determinare un cambiamento del mercato immobiliare, facendo lievitare i prezzi.

Attenzione però: La moneta ufficiale nel paese è la kuna (HRK) e la convenienza del tuo investimento potrebbe venir meno per via del cambio valuta. È lo stesso problema che spesso si verifica nel comprare un’auto all’estero o nel comprare casa all’estero in paesi con una valuta diversa dall’euro. Le banche applicano un tasso di cambio sfavorevole e tu perdi molti soldi. Quando si parla di cifre elevate (come quelle per l’acquisto di immobili) la perdita è esorbitante!

La soluzione è pagare con TransferWise, il servizio che ti permette di effettuare bonifici in valuta diversa dall’euro usufruendo del tasso di cambio più vantaggioso possibile. Con TransferWise ottieni il cambio euro kuna al tasso medio di mercato.

Verifica con il nostro convertitore kuna euro. Realizzerai che il nostro tasso di cambio è lo stesso riportato da Google e Xe.com: molto più vantaggioso rispetto a quello applicato dalle banche.

komiza-boats-beach

Comprare casa in Croazia sul mare

Le proprietà sulla costa hanno un alto potenziale di profitto, perché possono essere facilmente affittate ai turisti o adibite a strutture turistiche, bar, caffè e ristoranti. Ma il mare in Croazia ha un grande fascino e questa può essere un’altra buona ragione per acquistare un immobile qui.

Puoi comprare una casa vacanza o diventare un lavoratore freelance per vivere all’estero, magari a Krk, Rab, Brac, Pag, Hvar, Vis, Vir, Cres, Murter e Korcula (isole Croazia più amate dagli italiani, secondo HomeToGo). Sono tutte facilmente raggiungibili dalle principali città croate (Zagabria, Fiume, Pola, Rovigno), ma anche da località sul versante italiano dell’Adriatico come Trieste (con bus) o da Venezia, Ancona, Bari e Pescara (con traghetti Croazia).

Le isole croate sono tra le mete più apprezzate dagli italiani per la vicinanza alla nostra penisola e per le spiagge dorate, il mare limpido e gli incantevoli paesaggi naturali; senza dimenticare il costo della vita contenuto e i prezzi accessibili di case e appartamenti.

Nel caso tu stia pensando davvero di cambiare vita, ecco alcuni suggerimenti per trasferirti ed evitare i tassi di cambio sfavorevoli nei prelievi da bancomat estero.

Comprare casa in Croazia: tasse

  • Sulla vendita dell’immobile è dovuta un’imposta del 5% da entrambe le parti (ovunque siano residenti). Questa è da calcolare sul valore di mercato dell’immobile.
  • Inoltre le case vacanza sono soggette a tassazione sulla base di un importo di 5-15 HRK / 0,65-2 EUR al metro quadro. E i redditi da locazione sono tassati a un'aliquota del 12%, ma non nel caso di affitti a turisti e viaggiatori. In questo caso le tasse dovute si quantificano in base alle caratteristiche dell’immobile (es. numero di camere da letto). Esistono poi una serie di deduzioni che possono ridurre i costi.
  • Tieni anche presente che l’acquisto di un immobile all’estero ti assoggetta al versamento dell’IVIE in Italia. Prima di acquistare un immobile all’estero, ti raccomandiamo di verificare con un professionista tutti gli oneri fiscali a cui andrai incontro.

Dove comprare casa in Croazia

Sconsigliamo la capitale Zagabria, per i prezzi alti e la distanza dal mare. In Croazia esistono altre località ottime per comprare una casa come investimento o che offrono una qualità di vita elevata.

  • Dubrovnik, sull'estremità meridionale della costa, è soprannominata la “perla del mediterraneo”. Qui è possibile trovare case vacanza tra le più belle della Croazia, nel cuore del centro storico o con una meravigliosa vista sul mare.
  • La Dalmazia è ottima per gli investimenti, con Spalato e centri turistici dove è facile affittare casa per brevi e lunghi periodi, come Pag, Uglijan, Kornati e Muter nella parte nord; oppure Brac, Hvar, Vis e Solta a sud.
  • Nella regione dell'Istria, le città di Rovigno e Pola sono pittoresche e interessanti mete turistiche.
  • Anche Zara, al centro della costa adriatica, è una popolare meta turistica. La sua riviera frastagliata offre una varietà di spiagge bellissime e la possibilità di praticare sport acquatici, mentre nell’entroterra si trovano dei parchi naturali.
  • Ma al primo posto per la qualità della vita c’è Parenzo, non distante da Trieste, che offre un insieme di vantaggi ai propri abitanti: posizione invidiabile sul mare, bellezze naturalistiche, storia, servizi efficienti, intrattenimento e vita notturna.

Prezzi degli immobili in Croazia

I prezzi degli immobili in Croazia sono più bassi rispetto a quelli degli immobili in Italia. Tra i 1000 e i 2500 euro al metro quadro, a seconda della zona e del livello dell’immobile.

Chi può comprare casa in Croazia?

Possono acquistare un immobile in Croazia tutti i cittadini di paesi dell’Unione Europea, ai quali però non è consentito acquistare terreni agricoli.

Invece chi è in possesso di passaporto extra-UE deve attenersi agli accordi con il proprio paese, consultabili presso l’ambasciata croata di riferimento.

Procedura di acquisto

Per acquistare una casa in Croazia occorre fare un’offerta al proprietario dell’immobile. Se questa viene accettata esiste un iter burocratico per l’acquisto da parte di cittadini stranieri: si deve presentare una domanda al Ministero della Giustizia, allegando il contratto di compravendita e la documentazione relativa all’immobile. Questa domanda non è costosa: richiede il pagamento di bolli per circa 20 €. Ma non serve presentarla se l’immobile viene intestato a un’azienda di nuova costituzione in Croazia.

La cosa migliore per cercare appartamenti in Croazia è affidarsi alle agenzie immobiliari. Ne esistono diverse, che tra l’altro permettono di seguire la procedura d’acquisto in italiano.

Acquista casa risparmiando con TransferWise

Per un investimento nel settore immobiliare in Croazia, usa TransferWise e risparmia sul cambio valuta:

  1. Apri un conto multivaluta TransferWise, così potrai effettuare bonifici in HRK ottenendo sempre la conversione al tasso medio di mercato. Non ci sono spese di apertura né spese fisse per il conto multivaluta. Ti viene applicata solo una tariffa di trasferimento piccola e trasparente ogni volta che effettui un bonifico.
  2. Sul tuo conto multivaluta converti gli EUR in HRK al tasso di cambio migliore utilizzandoli per ogni spesa da effettuare in Croazia.
  3. Richiedi la carta di debito Mastercard di TransferWise associata al conto e usala per fare acquisti e prelievi direttamente in HRK.

La Croazia è membro dell’UE solo da qualche anno e tutto lascia presagire che gli immobili nel paese si riveleranno un buon investimento. Tra mare, natura incontaminata e buon cibo, anche la qualità di vita è ottima per chi desidera comprare una casa vacanze in Croazia o addirittura trasferirsi qui e cambiare vita.

In conclusione, qualsiasi siano le tue motivazioni per comprare casa in Croazia, non sprecare il tuo denaro nel cambio valuta: usa TransferWise.


Fonti:

  1. Real estate Croatia Istria
  2. Agenzia delle Entrate

Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione