Come diventare traduttore online: La guida

Fabio Beccari
25.11.19
5 minuti di lettura

Anche tu segui su Instagram quella persona che non vedi da anni, che posta continuamente foto di paesaggi mozzafiato e piatti esotici dai 4 angoli del mondo, e ogni volta ti chiedi... “Ma che lavoro fa?!”. Ecco, c’è la possibilità che faccia il traduttore online.

Se lavorare da casa è il tuo sogno e le lingue straniere sono la tua passione, una carriera nel mondo della traduzione potrebbe fare al caso tuo. Certo, non è un gioco da ragazzi: per poter sperare di trovare lavoro come traduttore freelance è necessario avere competenze linguistiche eccezionali in almeno una lingua straniera e un’ottima conoscenza della lingua italiana, nonché tanta voglia di imparare come funzionano i servizi di traduzione. Una buona connessione internet e un metodo semplice e conveniente per farti pagare dall’estero, come TransferWise, faranno il resto.

Apri il tuo conto gratuito e inizia a risparmiare!

I primi passi per iniziare a tradurre

In passato abbiamo già parlato di come diventare freelancer all’estero, ma compiere i primi passi da traduttori professionisti pone delle sfide specifiche.

Un consiglio spassionato: inizia dai forum specializzati. Ti faremo qualche nome più avanti ma, in generale, si tratta di piattaforme su cui i traduttori descrivono e offrono i propri servizi – a seconda di combinazione linguistica, specializzazioni, tariffe – ad aziende e privati. Dare un’occhiata ai profili degli altri traduttori ti aiuterà a capire come valorizzare al meglio le tue skill. Una volta creato un profilo, potrai buttarti sul mercato sui forum stessi, oppure rivolgerti a una delle tante agenzie di traduzione che operano online. Queste agenzie infatti, per soddisfare le diverse esigenze dei propri clienti, si appoggiano perlopiù a traduttori che lavorano da remoto come freelancer. Una buona parte richiede un minimo di 2 o 3 anni di esperienza e magari studi specifici, ma molte agenzie pongono come unico requisito il superamento di un test linguistico. Come vedi, dunque, diventare traduttore senza laurea o senza esperienze pregresse è possibile!

Una via poco efficiente quando si è alle prime armi? Sicuramente aprire in fretta e furia un sito web. Molte guide online lo consigliano ma, senza una reputazione e senza strumenti che attraggano visitatori sulla tua pagina, rischierebbe di essere un costo fisso senza un reale impatto sul tuo volume di lavoro.

Quanto si guadagna traducendo?

Forse hai sentito parlare di quanto costino i servizi di un traduttore giurato, o di quanto guadagni un traduttore di libri… In effetti si tratta di specializzazioni molto proficue, ma quasi inarrivabili per chi è alle prime armi.

Le tariffe di un traduttore freelance possono andare da 0,02 a 0,10 euro a parola. La combinazione linguistica è la variabile che incide di più sul prezzo: le lingue più care sono quelle meno comuni ma in voga nel mercato di oggi, come l’arabo o il cinese, ma vengono pagate molto bene anche le lingue del Nord Europa, come l’olandese o il norvegese. L’inglese è indubbiamente la lingua più richiesta in Europa, ma raramente le tariffe di chi ci lavora sono molto alte, a causa della grande concorrenza. Altre variabili sono l’esperienza del traduttore, il livello di specializzazione dei contenuti e l’urgenza del progetto.

Per fare due conti, considera che un professionista traduce intorno alle 2.500 parole al giorno. Poi starà a te, in base alla tua disponibilità e alle tue esigenze, decidere quanto tempo investire nella tua nuova professione. In questo senso, le agenzie di traduzione offrono una maggiore efficienza rispetto ai clienti diretti: starà a loro sbrigarsi la gestione del cliente, così il tempo che dovrai dedicare al lato amministrativo dei tuoi affari sarà ridotto al minimo.

Fatti pagare sul tuo conto TransferWise

Hai già pensato a come farti pagare dall’estero, magari in valute diverse dall’euro? Se stai pensando di usare servizi come PayPal o i bonifici bancari, attenzione, potrebbe non essere la scelta più conveniente. Sia le banche tradizionali che PayPal infatti applicano tassi di cambio sfavorevoli, che ti faranno spendere più del dovuto. Prima di decidere, informati sui servizi di TransferWise.

Il conto multivaluta gratuito di TransferWise ti darà la possibilità di ricevere i tuoi compensi in valute diverse, su veri e propri conti locali che potrai gestire comodamente dall’app collegata. Non solo, ma potrai decidere se mantenere più saldi in valute diverse, oppure se convertirli tutti o in parte nella valuta che utilizzi di più… Una flessibilità non da poco per chi viaggia spesso o fa acquisti online! Ogni volta che vorrai, potrai convertire il tuo denaro in modo facile e veloce al tasso di cambio reale, con commissioni minime e trasparenti. Inoltre, per fare acquisti o pagare le tue spese, riceverai una carta di debito contactless connessa al conto. Se vuoi saperne di più, ti consigliamo di leggere questa guida su come risparmiare lavorando come freelancer per clienti internazionali.

Le migliori piattaforme per trovare lavoro

C’è una varietà di piattaforme tra cui scegliere, a seconda delle tue esigenze. La maggior parte dei siti offrono funzionalità gratuite, magari con minori potenzialità rispetto agli account a pagamento, ma ottime per iniziare e valutare quale pagina fa per te.

In passato abbiamo già parlato di Upwork; Guru è molto simile. Si tratta di siti generalisti per freelancer, perciò dovrai filtrare la tua ricerca per post sulla traduzione. Aprire un account è semplice e gratuito, e potrai creare un portfolio per accedere ai lavori meglio pagati.

Queste sono invece piattaforme specializzate su cui gli utenti possono pubblicizzare le proprie competenze e ricevere offerte appropriate. Ospitano una community virtuale di traduttori e offrono risorse come forum e glossari. Sono particolarmente utili per farsi un’idea delle tariffe medie.

È una piattaforma di editoria online molto conosciuta che, oltre al copywriting, offre anche servizi di traduzione. Iscrivendosi, si ha la possibilità di sostenere un test d’ingresso che permette di accedere al sistema di prenotazione dei progetti.

Insomma, se hai grandi ambizioni e poca esperienza, non hai di che preoccuparti. Che il tuo obiettivo sia una carriera da freelancer, lavorare nel mondo della traduzione editoriale, o magari vantarti con gli amici delle sceneggiature di serie tv che hai tradotto, l’importante è iniziare a farsi le ossa. Ora hai tutto ciò che ti serve per muovere i primi passi nel mondo del lavoro online come traduttore freelance e, con l’aiuto di TransferWise, il tuo nuovo business è a portata di mano!


Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più
Business

Le 10 città migliori per nomadi digitali

Vedere il mondo mentre guadagni denaro non è mai stato così facile, quindi il problema più grande rimane decidere dove andare. I nomadi digitali si godono la...

TransferWise
26.02.17 5 minuti di lettura
Business

Come diventare un nomade digitale

E se potessi fare le valigie durante il tuo orario di lavoro, girare il mondo, incontrare persone interessanti e essere pagato per farlo? Se non hai mai...

TransferWise
26.02.17 2 minuti di lettura

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione