Rimborso PayPal: Come richiederlo e Tempi

Fabio Beccari
02.11.20
6 minuti di lettura

Se fai acquisti online con PayPal, è bene che tu sappia in anticipo quali sono le condizioni per ottenere il rimborso nel caso di eventuali problemi. Ad esempio, come regolarti se non ricevi il prodotto? E se è diverso da quello che ti aspettavi, o la taglia è sbagliata? In questo articolo vedremo tutto quello che c’è da sapere sul rimborso PayPal: quando e come è possibile richiederlo e quali sono i tempi necessari per riavere i soldi indietro. Parleremo anche di TransferWise — un metodo smart per fare acquisti online all'estero risparmiando sul cambio valuta.

Apri un conto multivaluta! 💰

In questa guida tratteremo i seguenti argomenti:

Rimborso PayPal: i tempi

I tempi a tua disposizione per chiedere un rimborso PayPal cambiano a seconda della situazione specifica. Prima di scendere nei dettagli, forniamo una panoramica in questa tabella:

Problema A chi fare richiesta Tempi
Inadempimento del venditore A PayPal 180 + 20 giorni
Transazione non autorizzata A PayPal 13 mesi
Addebito diretto inaspettato A PayPal 8 settimane
Pagamento errato A PayPal 13 mesi
Cambio taglia, ripensamento Al venditore Tempi indicati sulla policy dei resi del venditore

Protezione acquisti PayPal

In determinate ipotesi, all’acquirente viene accordata una speciale forma di tutela: la Protezione acquisti PayPal. Se attivi la procedura prevista e hai diritto al rimborso, PayPal ti aiuta a ottenerlo.

Casi in cui hai diritto alla Protezione acquisti PayPal:

  • Il venditore si è reso inadempiente per la mancata consegna del prodotto
  • Il venditore risulta inadempiente per la notevole difformità del prodotto rispetto alla descrizione

La Protezione acquisti PayPal è un servizio aggiuntivo, che non sostituisce le garanzie di legge a tutela dei consumatori.

Requisiti per beneficiare della Protezione acquisti PayPal:

  • L’acquisto deve essere stato pagato tramite PayPal e deve risultare “idoneo” (la protezione non si applica per particolari articoli, come veicoli, macchinari industriali e immobili).
  • Non devi aver ricevuto un rimborso per l'acquisto da un altro metodo.
  • Devi aprire una contestazione nel Centro risoluzioni entro 180 giorni dalla data di invio del pagamento e seguire la procedura prevista.
  • Il tuo conto PayPal deve essere in regola.
  • Devi rispondere alle richieste di documentazione e di informazioni da parte di PayPal entro i tempi previsti.

Come attivare la Protezione acquisti PayPal:

  • Hai 180 giorni dalla data del pagamento per aprire una contestazione nel Centro risoluzioni.
  • Da quel momento hai 20 giorni per convertire la contestazione in reclamo.
  • Se la tua richiesta si dimostra fondata, il rimborso ti viene accreditato sul metodo di pagamento utilizzato per l’acquisto (conto PayPal, conto corrente o carta di credito); il riaccredito su carta può richiedere fino a 30 giorni.

Rimborso di transazioni non autorizzate

Se riscontri una transazione di pagamento non autorizzata, puoi contattare PayPal descrivendo il problema entro 13 mesi.

Se fai una segnalazione a voce, questa dovrà essere seguita da una segnalazione scritta entro 10 giorni lavorativi.

PayPal verificherà la situazione in un giorno lavorativo. Provvederà al rimborso, tranne se non sia dimostrato l’intento fraudolento dell’utente o se non sussistano particolari circostanze (es. mancata segnalazione da parte dell’utente di precedenti frodi subite).

Rimborso di addebito diretto inaspettato

Se hai autorizzato un addebito diretto senza che sia stabilito l’importo e questo risulta inaspettatamente più alto del solito, puoi contattare PayPal entro 8 settimane.

In 10 giorni ti verrà accordato il rimborso, o in alternativa ti verranno spiegate le ragioni per cui non può esserti versato.

Rimborso di pagamento errato

Se hai effettuato un pagamento per errore, verifica nella Cronologia. Se il pagamento risulta “sospeso” potresti visualizzare il pulsante “Annulla”; in tal caso clicca per annullare subito il pagamento.

In ogni caso i pagamenti non riscossi entro 30 giorni vengono rimborsati sul tuo conto.

Fermo restando quanto sopra, se riscontri un pagamento errato puoi segnalare la cosa a PayPal entro 13 mesi.

A seconda delle circostanze PayPal potrà accordarti o meno un rimborso, e comunque ti fornirà un riscontro entro 60 giorni.

Procedura di reso e richiesta di rimborso

Se il venditore ha regolarmente adempiuto ai suoi obblighi e la transazione era regolarmente autorizzata, non hai diritto a ricevere il rimborso PayPal.

Ma non è escluso che tu possa ottenere un rimborso dal venditore, ad esempio se hai cambiato idea o la taglia non va bene. Molti commercianti prevedono anche i resi gratuiti: verifica la policy di reso del venditore. Accertati di effettuare il reso e di chiedere un rimborso entro i termini previsti dal venditore.

Per contattare il venditore e richiedere il rimborso accedi a PayPal e vai su “Cronologia”. Qui individua la transazione in questione, clicca su di essa e ti appariranno i contatti del venditore.

Il venditore può emettere un rimborso completo o un rimborso parziale PayPal per un periodo di 180 giorni dalla data di ricezione del pagamento senza spese a tuo carico; se emette un rimborso dopo 180 giorni a te verrà addebitata una tariffa per la ricezione.

In questo caso, anche per i tempi di accredito del rimborso occorrerà fare riferimento alla policy del venditore.

Come funzionano i rimborsi PayPal?

I rimborsi vengono sempre accreditati sul metodo di pagamento che hai utilizzato per l’acquisto:

  • Se hai pagato con il conto bancario, il rimborso viene accreditato sul tuo saldo PayPal e poi trasferito alla banca automaticamente.
  • Se hai pagato con carta di credito, debito o prepagata, il rimborso viene accreditato direttamente sulla tuo carta.
  • Invece, se hai pagato con il saldo PayPal, l'importo verrà accreditato sullo stesso.

Rimborso di un pagamento in valuta diversa dall’euro

Se il pagamento originale ha comportato una conversione di valuta, potresti non ricevere l'intero importo del pagamento originale. Infatti, quando il rimborso viene emesso oltre un giorno dalla data del pagamento originale, PayPal applica il tasso di cambio corrente, che può essere meno vantaggioso.

Il rimborso delle spese di reso

Per la liquidazione del reclamo può essere necessaria la restituzione dell'articolo. In questo caso le spese di spedizione del reso saranno a tuo carico, perché la Protezione acquisti PayPal non autorizza il rimborso delle spese di reso.

Puoi però attivare il servizio di rimborso delle spese di reso di PayPal. Si tratta di un servizio di reso gratuito, che copre le spese di restituzione per le transazioni idonee (beni materiali e tangibili).

Come chiedere un rimborso PayPal

Se hai effettuato un pagamento e c’è un problema con il tuo acquisto, puoi richiedere al venditore di emettere un rimborso dal suo conto PayPal.

Per vedere i dettagli del venditore:

  • Vai su Cronologia
  • Individua e clicca la transazione.
  • Visualizzerai i dati di contatto del venditore

Il rimborso verrà accreditato sulla tua carta, conto bancario o saldo PayPal, a seconda di come hai effettuato il pagamento.

Se il venditore non risponde o non intende effettuare il rimborso, puoi aprire una contestazione nel Centro risoluzioni entro 180 giorni dalla data del pagamento.

Hai intenzione di aprire un conto PayPal per avere diritto alla Protezione acquisti? Potranno esserti utili alcune informazioni su PayPal:

Se fai acquisti all’estero, tieni anche presente che il tasso di cambio di PayPal comporta delle spese elevate per il cambio valuta.

Evita le commissioni di PayPal con TransferWise

Se fai acquisti online in valuta estera, puoi fare affidamento sulla protezione standard per gli acquirenti e risparmiare molti soldi utilizzando TransferWise.

TransferWise è il metodo smart per convertire il denaro. Ti offre un conto multivaluta senza canone e una carta di debito Mastercard collegata:

  • Attiva IBAN dedicati in 7 valute (EUR, USD, GBP, HUF, AUD, SGD e NZD) per ricevere bonifici esteri senza costi e inviare denaro in tutto il mondo a tariffe economiche.
  • Converti il denaro sul conto in oltre 50 valute al tasso medio di mercato senza maggiorazioni, e utilizza la carta di debito per fare acquisti in tutte le valute del tuo saldo senza commissioni.

In alcune situazioni, la protezione di PayPal può essere una soluzione comoda. In altri casi invece è preferibile il risparmio offerto da TransferWise.


Dati aggiornati al 1 novembre 2020

Fonti:

  1. Condizioni d’uso PayPal, protezione acquisti
  2. Condizioni d’uso PayPal, risoluzione dei problemi

Questa pubblicazione è unicamente fornita a scopo illustrativo e non intesa a ricoprire ogni aspetto dell'argomento trattato. Non è da considerarsi come fonte di consigli su cui fare affidamento. Chiedi consiglio a un professionista o specialista prima di effettuare, o meno, scelte sulla scorta del contenuto di questa pubblicazione. Le informazioni qui fornite non costituiscono consulenza legale, fiscale o suggerimento professionale alcuno da parte di TransferWise o affiliati. I risultati ottenuti in precedenza non garantiscono un esito simile. Non rilasciamo espressamente o implicitamente alcuna garanzia o dichiarazione circa la accuratezza, completezza o affidabilità del contenuto di questa pubblicazione.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione