I bancomat nel Regno Unito

29.11.17
4 minuti di lettura
Contrassegnato:

Sebbene i pagamenti elettronici siano ampiamente accettati, il contante la fa ancora da padrone nella maggior parte del Regno Unito.

Per fortuna, trovare un bancomat è raramente un problema. In tutto il paese ce ne sono circa 70.000, di cui quasi il 97% non addebita alcuna commissione.

Sei in partenza per il Regno Unito?

Tutto quello che devi sapere sui bancomat britannici.

Dove trovo un bancomat nel Regno Unito?

Puoi trovare bancomat nell'atrio delle banche, all'esterno delle filiali, in uffici postali e supermercati, pub, ristoranti, hotel, benzinai e altri luoghi meno comuni.

Tutti i bancomat britannici sono di proprietà del circuito LINK. Puoi trovare quello più vicino a te digitando la tua città o il tuo codice postale sul sito di LINK.

Posso usare la mia carta di debito o credito nel Regno Unito?

La maggior parte dei bancomat nel Regno Unito accetta carte Cirrus, Maestro e Visa (Plus). Questi sono i circuiti a cui appartengono la maggior parte delle carte di credito/debito. Tuttavia, è consigliabile chiedere alla tua banca se la tua carta funzionerà.

Ogni bancomat presenta il logo di tutte le carte supportate. Puoi trovare il bancomat più vicino sul sito di MasterCard (per Cirrus e Maestro) o su quello di Visa.

I bancomat britannici supportano sia carte con chip e pin sia con la semplice striscia magnetica sul retro. Il tuo PIN però dovrà essere di 4 cifre. Le tastiere dei bancomat non hanno lettere, quindi dovrai ricordarti il tuo PIN numerico.

Non dimenticare di informare la tua banca dei tuoi spostamenti. Altrimenti, le tue transazioni potrebbero risultare insolite per la tua banca, e potresti ritrovarti improvvisamente con la carta bloccata.

Quali sono le commissioni sulla mia carta?

Esistono due tipi di bancomat nel Regno Unito: gratis e a pagamento. Quelli gratuiti sono i più comuni. I bancomat indipendenti (non collegati ad alcuna banca) addebitano una commissione intorno a 1.50-2£ a transazione.

La tua banca potrebbe addebitarti una commissione per il prelievo. Aspettati inoltre di pagare una commissione per il cambio di valuta. Tali commissioni non sono incluse tra quelle addebitate dai bancomat britannici.

Spesso i bancomat offrono il tasso di cambio migliore. Le transazioni sono processate con il tasso medio di mercato, ovvero quello più trasparente possibile. Attenzione però! Alcuni bancomat potrebbero chiederti se vuoi essere addebitato nella tua valuta locale. Questa è una truffa sul tasso di cambio, siccome il bancomat applicherà un tasso di cambio farlocco invece di quello reale.

Come posso evitare le commissioni quando prelevo?

Per evitare le commissioni sui prelievi (o almeno limitarle al massimo) segui i nostri consigli.

Preleva sempre da bancomat gratuiti

Tutti i bancomat britannici segnalano chiaramente se il prelievo e gratuito o meno. Se un bancomat è a pagamento, indicherà l'importo della commissione. Avrai la possibilità di annullare la transazione prima dell'addebito.

Verifica se la tua banca fa parte di una rete di banche a zero commissioni

Barclays, una delle banche più grandi e antiche del Regno Unito, fa parte della Global ATM Alliance. Se anche la tua banca ne fa parte, potrai prelevare presso i bancomat di Barclays senza commissioni.

Allpoint è un'altra rete di banche a zero commissioni, con 55,000 bancomat in Australia, Canada, Messico, Regno Unito e Stati Uniti. Puoi controllare che la tua carta sia compatibile con i bancomat di Allpoint inserendo le prime 6 cifre della carta sul sito di Allpoint.

Il colosso bancario internazionale HSBC è una della 4 maggiori banche del Regno Unito. Se sei cliente Advance o Premier, puoi prelevare gratuitamente da 2,400 bancomat britannici

Citibank, che offre ai propri clienti prelievi gratuiti dai suoi bancomat in tutto il mondo, ha numerosi bancomat anche nel Regno Unito. Tuttavia, questi sono tutti situati nel centro di Londra.

Se non sei cliente di alcuna delle banche citate, vale sempre la pena chiedere alla tua banca se ha convenzioni con banche britanniche. Questo potrebbe permetterti di prelevare denaro senza commissioni utilizzando determinati bancomat.

Chiedi un cashback

Quando pagherai con carta al supermercato, ti chiederanno spesso se desideri un "cashback". Ciò significa che dopo aver effettuato il tuo acquisto riceverai un parziale rimborso in contanti. Così, eviterai le commissioni dei bancomat. Tuttavia, la tua banca potrebbe sempre addebitare una commissione per la transazione estera e una commissione per il cambio valuta.

In questo modo puoi ricevere fino a un massimo di 50£ (circa 65$). Ti servirà anche una carta con chip e pin. Per motivi di sicurezza, Il cashback non è possibile con carte dotate solo di striscia magnetica.

Evita di usare la tua carta di credito

I prelievi con carta di credito sono spesso più costosi di quelli con carta di debito. Le commissioni sono più elevate e il prelievo è considerato come un prestito. Ciò significa che alla somma prelevata saranno applicati interessi.

Usa TransferWise

Se hai un conto bancario nel Regno Unito o conosci qualcuno che lo ha, usa TransferWise per fare un trasferimento di denaro superveloce e risparmiare anche di più. Non solo TransferWise usa il tasso medio di mercato per convertire il tuo denaro (al contrario delle banche), ma dato che la tua valuta viene ricevuta e inviata con trasferimenti locali sia nel tuo paese sia nel Regno Unito, tutte quelle incresciose commissioni internazionali spariscono come per magia. Non ti resta che provarlo.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più