I bancomat in India

TransferWise content team
27.11.18
4 minuti di lettura

Se sei diretto in India per le vacanze, non puoi cambiare il denaro prima del tuo arrivo.

La legge non permette agli stranieri di portare con se la valuta indiana nel paese a meno che non siano residenti che si sono allontanati dal paese per un breve viaggio. Per cui, sarà necessario che aspetti sino al tuo arrivo per cambiare il tuo denaro in rupie.

I bancomat non sono così diffusi come lo sono in altri paesi. Tuttavia, almeno nei principali aeroporti e nelle zone più popolari ne troverai sicuramente vari in cui ottenere un buon tasso di cambio.

Leggi questa guida per vedere dove trovare i bancomat in India, e cosa c'è da sapere sul loro utilizzo.

Dove trovo un bancomat in India?

Purtroppo i bancomat in India non sono distribuiti equamente. Sono abbondanti nei principali aeroporti, nelle grandi città e nelle mete turistiche. Però, quando ti sarai inoltrato in luoghi meno conosciuti e zone rurali, sarà difficile trovare un bancomat. Dovrai pensarci in anticipo o rischi di restare senza contanti.

Le quattro banche indiane maggiori hanno dei comodi localizzatori bancomat online. Controlla la posizione dei bancomat vicino a te in anticipo e pianifica di conseguenza.

Posso usare la mia carta di debito o credito in India?

La maggior parte dei bancomat accetta Cirrus, Maestro e Plus - i circuiti più comuni internazionalmente. La tua banca può confermare a che circuito la tua carta appartiene. Quando sarai in India potrai semplicemente cercare il logo della tua carta su un bancomat. In alternativa usa un localizzatore Visa online (for Plus cards) o un localizzatore MasterCard online (per Cirrus e Maestro cards).

Non dimenticare di informare la tua banca delle date in cui sarai all'estero. Se non lo fai, le tue transazioni potrebbero essere considerate sospette e la tua carta potrebbe essere bloccata.

Bancomat indiani: cose a cui prestare attenzione

I bancomat indiani hanno alcune caratteristiche uniche:

  • La maggior parte dei bancomat ti ridà la carta indietro quando inizi l'operazione di prelievo. Prendi la tua carta, digita il tuo PIN e continua normalmente.
  • Comunemente i bancomat hanno dei limiti imposti ai prelievi bassi. Normalmente potrai prelevare circa 10,000 INR per transazione. Sei hai bisogno di più contanti, dovrai trovare un nuovo bancomat per effettuare un secondo prelievo.
  • La maggior parte dei bancomat ti rilascia contanti in tagli da 10 INR e 500 INR.
  • La tecnologia chip&pin è uscita da poco. Assicurati che la tua carta abbia una banda magnetica sul retro, potresti avere problemi a trovare un bancomat che accetti prelievi con carte dotate solamente di chip&pin.
  • I bancomat indiani accettano solamente PIN a 4 cifre.

Quali sono le commissioni sulla mia carta?

Non tutte le banche indiane addebitano commissioni sui prelievi, ma molte lo fanno.

Le commissioni variano, possono essere comprese tra i 150 INR e 300 INR per prelievo. I bancomat che addebitano commissioni ti avvertono e ti danno l'opzione di terminare la transazione prima di essere addebitati.

La tua banca ti addebiterà anche delle commissioni - solitamente una commissione sul prelievo bancomat e una commissione per la transazione estera. Controlla con la tua banca a quanto potrebbero ammontare queste commissioni.

Non scegliere mai di proseguire con la transazione nella tua valuta di origine del tuo paese. Se lo fai, il bancomat applicherà la Conversione Dinamica della Valuta scegliendo per te il tasso di cambio. Spesso è una cattiva idea. I prelievi in rupie d'altro lato, vengono effettuati al tasso medio di mercato - il miglior tasso di cambio possibile.

Come posso evitare le commissioni quando prelevo in India?

Se pensi che non valga la pena effettuare i prelievi al bancomat a causa delle commissioni, ripensaci. Le commissioni possono essere evitate o almeno tenute al minimo.

Utilizza un circuito con commissioni gratuite

Puoi evitare le commissioni sui prelievi se:

1. La tua banca è parte dell'alleanza Global ATM

Deutsche Bank, membro dell'alleanza Global ATM, ha una rete di bancomat in India. Se la tua banca fosse membro di tale circuito, puoi usare un bancomat di Deutsche Bank senza pagare commissioni per il prelievo.

2. Sei un cliente Citibank

Citibank ha molte filiali e bancomat in India. Se fossi cliente di Citibank in un'altra nazione, potrai usare i bancomat Citibank in India gratuitamente.

3. Sei un cliente HSBC

HSBC opera in India e ha una rete di bancomat. Come cliente HSBC puoi effettuare prelievi dai bancomat facenti parte dello stesso circuito senza commissioni solamente se sei un cliente Advance o Premier.

Scegli bene la tua carta

Alcune carte hanno commissioni sui pagamenti esteri ridotte, rendendo il loro uso all'estero più economico. Controlla la tabella delle commissioni della tua banca così saprai cosa aspettarti. Se viaggi spesso considera di cambiare per una banca che offre commissioni più basse ed una carta senza commissioni.

Evita di usare la tua carta di credito per prelevare al bancomat. La transazione è considerata come un prestito per cui attrae commissioni ed interessi.

Usa TransferWise

Se hai un conto bancario in India o conosci qualcuno che lo ha, usa TransferWise per fare un trasferimento di denaro superveloce e risparmiare anche di più. Non solo TransferWise usa il tasso medio di mercato per convertire il tuo denaro (al contrario delle banche), ma dato che la tua valuta viene ricevuta e inviata con trasferimenti locali sia nel tuo paese sia in India, tutte quelle incresciose commissioni internazionali spariscono come per magia. Non ti resta che provarlo.

TransferWise è il nuovo modo intelligente per inviare denaro all'estero.

Scopri di più
Vita all'estero

I bancomat in Malesia

La valuta malese - il ringgit - non è disponibile sui mercati internazionali come lo sono le altre principali valute. Questo potrebbe far si che sia difficile...

TransferWise content team
17.12.18 4 minuti di lettura

Suggerimenti, notizie e aggiornamenti per la tua posizione